ACILIA (ROMA): CROLLO PALAZZO DI DUE PIANI, MORTE MADRE E FIGLIA DI NOVE ANNI

by Redazione
0 comment
crollo acilia vigili del fuoco

Un boato, il crollo: un palazzo di due piani in zona Acilia-Dragoncello (Roma) distrutto. I Vigili del Fuoco hanno scavato tra le macerie senza sosta. Due vittime, due feriti uno di cui in condizioni gravi.

Crollo palazzo di Acilia, la ricostruzione

Il palazzo crollato è in via Giacomo della Marca. Poco distante, una scuola che è stata immediatamente evacuata per un abbassamento del terreno. Cedimenti del manto stradale si sono registrati anche nei pressi della palazzina e nelle vie limitrofe.

Secondo quanto è stato finora possibile accertare, il crollo sarebbe avvenuto intorno alle 14:00. Un’esplosione, forse legata a una fuga di gas. Sul posto il pm Mario Palazzi: la Procura starebbe procedendo per disastro colposo.

vigili del fuoco roma acilia crollo palazzp

I vigili del fuoco all’opera ad Acilia (Roma) dove è esplosa una palazzina di due piani (foto VV.FF.)

La palazzina, in pratica, non esiste più. Pochi minuti dopo il boato sono arrivati i Vigili del Fuoco e tre ambulanze più un’automedica. Le operazioni di recupero hanno permesso, mentre scriviamo, di estrarre dalle macerie due persone: una donna sessantottenne che avrebbe riportato traumi da schiacciamento ed è stata trasportata al Policlinico Gemelli di Roma in codice rosso; e un uomo trasportato in codice giallo al Grassi.

 

Due invece le vittime accertate: sono madre e figlia di otto anni. Debora e Aurora i loro nomi. La donna era insegnante di una scuola elementare. Il marito della donna era fuori per lavoro al momento dell’esplosione, così come non c’era l’altro figlio della coppia. 

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Palloncini Ruota dell'Annunziata - Napoli Sale Slot