ANNIVERSARIO STRAGE DI CAPACI: INIZIATIVE

by Gloria Esposito
0 comment
Strage di Capaci: giudice Giovanni Falcone

Nel 24esimo anniversario della strage di Capaci – che ha rappresentato uno dei momenti più drammatici e bui della storia italiana- sono 50 mila gli studenti che in tutta Italia commemoreranno e onoreranno la memoria del giudice Giovanni Falcone, di sua moglie Francesca Morvillo, del magistrato Paolo Borsellino e quella degli agenti delle loro scorte che hanno dato la propria vita per la difendere la legalità.

L’evento “Palermo chiama Italia”, organizzato dalla Fondazione “Giovanni e Francesca Falcone”, con la Direzione Generale per lo Studente del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, sarà un momento di testimonianza che lega l’intero stivale per “tramandare” attivamente il loro lascito morale.

STRAGE DI CAPACI: LA MANIFESTAZIONE NELLE PIAZZE ITALIANE

 L’edizione 2016 del 23 maggio unirà l’Italia svolgendosi oltre che a Palermo anche a Milano, Gattatico (RE), Firenze, Napoli, Roma, Pescara, Bari, Barile (PZ). Le “piazze della legalità” saranno collegate con l’Aula Bunker del carcere Ucciardone di Palermo con una diretta su Rai Uno.

Nell’Aula Bunker, saranno presenti, fra le autorità, il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Stefania Giannini, il Presidente della Fondazione “ Giovanni e Francesca Falcone” Maria Falcone, il Presidente del Senato Pietro Grasso, il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, il Ministro dell’Interno Angelino Alfano, il Sottosegretario all’Istruzione Davide Faraone, il Presidente della Commissione Antimafia Rosy Bindi, il Procuratore Nazionale Antimafia Franco Roberti. Nell’aula ci saranno oltre 800 studenti.

“I percorsi di cittadinanza attiva che svolgono gli studenti di tutta Italia sono possibili, grazie al supporto del Miur ma anche grazie all’impegno di tante realtà associative e di volontariato sociale diffuse in tutto il Paese e che quotidianamente lavorano con le scuole per divulgare una cultura civile della consapevolezza di contrasto ai fenomeni mafiosi”

spiega in questa giornata Maria Falcone, Presidente della Fondazione “Giovanni e Francesca Falcone”.

Nel pomeriggio, a Palermo, come si legge anche su Quotidiano.net, tra le 15.30 e le 16.30 partiranno due cortei: uno dall’Aula Bunker e l’altro da Via d’Amelio. Entrambi i cortei si ritroveranno sotto l’Albero Falcone in Via Notarbartolo per celebrare insieme il momento solenne del Silenzio suonato dalla Polizia di Stato alle 17.58, ora della strage.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Palloncini Ruota dell'Annunziata - Napoli Sale Slot