TELEGRAM LANCIA I BOT 2.0

by Stefania Zona
0 comment
Telegram Logo

Telegram lancia la sfida a Whatsapp a suon di bot. Anticipando tra l’altro un altro agguerrito concorrente: Facebook Messenger, che nella conferenza F8 dello scorso 12 Aprile aveva annunciato l’arrivo dei Bot anche sulla sua piattaforma. Se per la casa di Mark Zuckerberg si tratta di una novità su cui si lavora da tempo, in un ben più complesso sistema di IA (intelligenza artificiale), il bot 2.0 di Telegram invece è la seconda versione di una serie di funzionalità che faranno la gioia degli sviluppatori e dei creativi.

Telegram Bot 2.0: cosa sono e come si usano

Nonostante il predominio globale di Whatsapp, che detiene ancora la fetta di mercato maggiore, Telegram continua a anticipare il cambiamento (vedi la questione sicurezza – con Whatsapp che solo in seconda battuta ha lanciato la crittografia end-to-end mentre su Telegram già c’era) e a conquistarsi la simpatia di tantissimi utenti.

I Bot 2.0 arrivano con l’aggiornamento 3.8 del programma di messaggistica instantanea, insieme a una serie di miglioramenti per le feature già esistenti e per l’interfaccia grafica. Annunciati da Pavel Durov, leader dell’azienda russa, già nel 2015, con la nuova API per i Bot gli sviluppatori avranno completo accesso a tutto ciò che su Telegram può passare, dai 19 tipi di file supportati alla geolocalizzazione. Nuove tastiere per i bot inline, pulsanti callback, ‘passa a modalità inline’, la possibilità di aprire URL e tanto altro ancora.

Per gli utenti, invece, cambia poco da un punto di vista di esperienza con l’app. Potrebbero trovarsi a interagire con tastiere diverse, a seconda del bot invocato, ma soprattutto avranno a disposizione numerosissime possibilità in più di interagire con i più svariati bot. Come test, in queste ore, Telegram sta facendo girare alcuni bot proprietari: @sticker e @music che permetteranno di scoprire tutti i tipici adesivi del programma e di condividere musica classica. Inoltre, @youtube e @foursquare sono già sulla piattaforma.

Per utilizzarli, apri Telegram e comincia una nuova conversazione con un utente digitando la @. Ecco un elenco di alcuni BOT interessanti a questo link.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Livecode - Marketing Online Sito in wordpress con hosting! AudioLive FM - digital radio di musica e cultura