Gaetano Filangieri incontra i lavoratori della Whirlpool di Napoli. Dalla web series “Gaetano è tornato” alla realtà

by Comunicato Stampa
0 comment
Le disuguaglianze, la globalizzazione, la dignità degli uomini. Gaetano Filangieri incontra i lavoratori della Whirlpool, da anni in lotta per il loro diritto al lavoro, e i rappresentanti sindacali impegnati in una durissima battaglia a difesa dell’occupazione. Il tema è il diritto alla felicità che “deve essere di tutti”, e che non può non passare per il diritto al lavoro.
Giovedì 10 novembre, alle ore 11,  nello stabilimento di via Argine, il filosofo illuminista napoletano – interpretato dall’attore Massino Andrei – incontrerà e ascolterà i lavoratori e i rappresentanti sindacali. 
Nell’occasione saranno presentati altri due episodi della serie “Gaetano è tornato”, precisamente quelli che riguardano il pensiero del filosofo napoletano sulle disuguaglianze (“I governi devono garantire un’equa distribuzione delle ricchezze anche tra il popolo”) e il concetto di felicità, che va di pari passo a quello sulla dignità. 
Concetti cari a Gaetano Filangieri, che dopo essersi confrontato con professori universitari, studiosi, politici, economisti, giuristi e intellettuali ha sentito l’urgenza e il bisogno di stare vicino a quel “popolo” ai cui diritti ha dedicato la sua opera e la sua intera vita nel segno del connubio ragione-bontà. 

Potrebbe interessarti

strategie di vendita, vendita, consulente per imprentori News Italia Festival della Musica e della Cultura a Napoli