PAOLA BORGHI UCCISA IN CASA A ROMA, ARRESTATO IL FIGLIO

by Redazione
0 comment
Palazzo di Paola Borghi via Enea Roma omicidio

Si tratterebbe di un caso di matricidio quello di Paola Borghi, donna 65enne di Roma. Secondo alcune indiscrezioni raccolte da Il Messaggero, infatti, avrebbe confessato l’omicidio il figlio della donna. Una storia di ordinaria follia che si è consumata in un appartamento della zona Appio, più precisamente in via Enea.

OMICIDIO DI PAOLA BORGHI, LA RICOSTRUZIONE

A dare l’allarme, tra l’altro, è stato lo stesso figlio. All’arrivo degli uomini delle forze dell’ordine, Paola Borghi è stata ritrovata sul pavimento della sua stanza da letto, seminuda, con un cuscino sul volto e una molletta a tapparle il naso (fonte: Pupia TV). Agli esperti sono subito sembrati evidenti i segni di soffocamento. Il figlio della donna ha esposto agli investigatori, in un primo momento, la sua versiona dei fatti: il ragazzo ha dichiarato di essere stato svegliato da alcuni rumori nella notte. Un’aggressione frutto di un tentativo di rapina quello descritto dall’uomo. Quando è entrato in camera della madre e l’ha vista riversa a terra, avrebbe chiamato il 118.

Una versione che però non ha per nulla convinto chi indagava sul caso. Tante le incongruenze riscontrate: dalla porta di casa che sarebbe stata chiusa a chiave durante l’omicidio (quindi nessun ingresso furtivo in casa con chiavi che la Borghi avrebbe perso giorni prima) fino alle modalità con cui si sarebbe consumata, secondo le prime ricostruzioni, l’aggressione.

OMICIDIO DI PAOLA BORGHI, IL PRESUNTO MOVENTE

Il sospettato è stato quindi accompagnato dagli agenti della Squadra Mobile in Questura. Messo sotto torchio, il figlio della Borghi avrebbe quindi confessato l’omicidio. Sembra anche che l’uomo provasse astio e rancore nei confronti della madre. Un motivo tra tutti sarebbe legato al fatto che la donna non volesse rivelargli il nome del padre. Una circostanza che sarebbe emersa proprio durante la confessione. Forse, all’ennesimo diniego, il figlio di Paola Borghi potrebbe aver perso la testa e soffocato la madre.

 

 

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

strategie di vendita, vendita, consulente per imprentori Palloncini Sale Slot