I FRATELLI LLESHAJ UCCISI, SPARATORIA A CANEGRATE

by Redazione
0 comment

Alban Lleshaj, 24 anni, e Agron Lleshaj, 27 anni, di origini albanesi e residenti a Parabiago, sono stati uccisi la scorsa notte a Canegrate, in provincia di Milano. I fatti si sarebbero consumati intorno alle 23:00 in via Ancona. I due fratelli albanesi erano in una vettura, una Volkswagen Polo color grigio scuro, che sarebbe stata bersaglio di una pioggia di proiettili. I carabinieri intervenuti sul posto hanno trovato la Polo ribaltata su un lato e i due cadaveri dei Lleshaj (uno all’interno della vettura al posto del guidatore, l’altro appena sotto l’auto schiacciato).

Duplice omicidio Lleshaj, far west nel Milanese

A 400 metri di distanza dal luogo dove la macchina si è ribaltata, dopo l’impatto con altre auto in sosta, i militari dell’Arma hanno rinvenuto una serie di bossoli. Almeno otto colpi sono stati esplosi contro la vettura in movimento (e forse anche dopo). I proiettili hanno raggiunto i fratelli Lleshaj e hanno lasciato diversi fori sull’auto.

I carabinieri stanno cercando di ricostruire in queste ore l’esatta dinamica di quello che sembra a tutti gli effetti un agguato. In primis, quante persone abbiano attivamente dato vita alla sparatoria. C’è da stabilire anche il perché le due vittime siano finite nel mirino del killer (o dei killer). I due uomini erano già noti alle forze dell’ordine per precedenti legati allo spaccio di droga. Ed è su questa pista che si stanno orientando le indagini degli investigatori.

La paura dei cittadini di Canegrate

L’evoluzione del fatto di sangue, avvenuto in una zona residenziale, ha scosso la notte degli abitanti di Canegrate. L’auto che schizza a tutta velocità su via Firenze, i proiettili, l’impatto della Polo contro le auto in sosta non hanno lasciato indifferenti i cittadini della cittadina a 25 chilometri da Milano.

I primi ad accorrere sono stati gli uomini del 118. I carabinieri sono intervenuti quando – accorsi sul posto – i sanitari si sono resi conto di non essere davanti a un normale incidente stradale. Le indagini sono coordinate dalla Procura di Busto Arsizio e sono affidate ai Carabinieri di Monza.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Palloncini Ruota dell'Annunziata - Napoli Sale Slot