CUMANA E CIRCUMVESUVIANA, MANCANO I TRENI MA ARRIVA L’APP ANTI-TEPPISMO

by Lavinia Viscione
0 comment

Finalmente arriva la notizia che tutti i pendolari di Napoli e provincia aspettavano.

No, non sono i nuovi convogli. No, non sono i treni in orario. No. Arriva l‘app EAV (Ente Autonomo Volturno) per segnalare gli atti di teppismo.

Cioè, immaginiamo. Stai cercando di tornare a casa dopo una giornata lunghissima. Ciò che ti separa dalla tua casa è uno dei treni dell’EAV. Circumflegrea, Cumana o Circumvesuviana poco importa. La certezza che hai è una: dovrai attendere il tuo treno. Però, aspetta, puoi chiedere quando arriva il prossimo convoglio con una app.

Ah no!

L’app serve per segnalare atti di teppismo in atto a bordo treno!

Sam, la sicurezza viaggia con te” arriva oggi negli store degli smartphone e può essere scaricata gratuitamente.

“Gli episodi di teppismo si moltiplicano – afferma l’azienda che gestisce il trasporto pubblico in Campania – e gli utenti chiedono interventi”.

Non vi è alcun dubbio, ma i viaggiatori chiedono anche più treni e la puntualità, soprattutto se devono andare a lavoro o a scuola.

circumflegrea mattina folla

Un tipico caso in cui l’app Eav non può essere usata per manifesta impossibilità a prendere lo smartphone dalla tasca. Circumflegrea delle 08:45 circa, stazione di Soccavo.

L’app EAV e la necessità di una mano dai viaggiatori

marchio_ente_autonomo_volturnoIn realtà, l’emergenza sicurezza esiste. Sono anni che sulle linee di Circumvesuviana e Circumflegrea si registrano episodi di teppismo e vandalizzazione. L’Eav è entusiasta per Sam e sostiene che la App “è un’arma di difesa” perché con il telefonino ci si può collegare in tempo reale con la Centrale di Sicurezza, trasformandosi in una telecamera. La stessa azienda, nella stessa nota di cui sopra, ribadisce che è difficile trovare le risorse per avere guardie giurate in 150 stazioni. Quindi, perché non coinvolgere gli utenti?

Sam, l’applicazione ideata da Rislab con Cns, assiste i  passeggeri esposti ad azioni criminali o che necessitano di emergenza sanitaria.

Dopo aver scaricato l’applicazione, un caso di emergenze, basta avviarla e premere il tasto rosso “Sos” per inviare, in maniera automatica, un flusso audio video dallo smartphone. In questo modo Sam si interfaccia con l’operatore della sicurezza in centrale che riceverà la posizione, vedrà quello che sta accadendo e potrà  attivare gli interventi di soccorso.

Le chiamate sono registrate in audio e video su server dedicati, nelle modalità previste dalla normativa vigente, per poterle rivedere, scaricarle e renderle disponibili alle autorità di pubblica sicurezza, qualora richieste.

Quindi ora anche tu potrai segnalare con pochi tap se vandalizzano il treno. A patto che il treno arrivi.

Tutte le istruzioni relative a Sam sono disponibili alla pagina http://www.eavsrl.it/web/sam-e-vera

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Palloncini Ruota dell'Annunziata - Napoli Sale Slot