L’ASSOCIAZIONE “LUNA DI SETA” RACCONTA CALVINO CON UN CORTOMETRAGGIO GIRATO ALL’INTERNO DELLA STAZIONE DI AFRAGOLA

by Comunicato Stampa
0 comment

Il lavoro, nell’ambito del progetto “Trame School”, si è svolto all’interno della straordinaria creazione architettonica firmata dalla designer irachena Zaha Hadid con protagonista l’attore Vincenzo Merolla

 

Si sono concluse ieri, nella super stazione di Afragola (Na), le riprese del cortometraggio “L’inferno dei viventi” con cui va a concludersi la I edizione del progetto “Trame School – Periferie e marginalità nel cinema dell’Italia contemporanea”, vincitore del bando ministeriale CIPS (Cinema e Immagini Per la Scuola) dell’associazione culturale Luna di Seta, in collaborazione con l’associazione TARE, di cui è presidente Angelo La Pietra, anche responsabile scientifico, in partnership con il Comune di Pomigliano D’Arco e alcune scuole della provincia. Il lavoro audiovisivo, che ha visto come protagonista l’attore Vincenzo Merolla, è stato dedicato a “Le città invisibili” di Italo Calvino, in occasione del centesimo anniversario della morte, e lo hanno realizzato gli studenti degli Istituti partner del progetto: “Imbriani” (impegnato nella fase di scrittura/sceneggiatura), “Europa” (montaggio e postproduzione), e “Serao” (distribuzione e promozione).

«L’idea della sceneggiatura – racconta il responsabile scientifico Angelo La Pietra – è nata stesso nel corso delle ricerche fatte dai ragazzi quando hanno scoperto che la moglie di Calvino, dopo la sua morte, incaricò un illustratore di realizzare 55 tavole che andassero a rappresentare il celebre testo. È stata preziosa, inoltre, la partecipazione dell’attore Vincenzo Merolla – continua La Pietra – e la stessa stazione di Afragola, vanto del nostro territorio, è un personaggio del corto».

 

Il progetto “Trame School” ha ospitato autori e opere che diffondono una visione antropologica alternativa su ciò che può diventare la vita ai margini delle grandi aree metropolitane e ha perseguito, appunto, l’obiettivo di portare sul territorio un importante percorso formativo sul cinema e i suoi linguaggi per gli studenti e il personale docente. Tra le missioni di questa iniziativa c’è stata anche quella di incentivare e valorizzare le capacità artistiche, creative e imprenditoriali dei giovani.

Potrebbe interessarti

Livecode - Marketing Online Sito in wordpress con hosting! AudioLive FM - digital radio di musica e cultura