Torre Annunziata, crolla una palazzina: coinvolte due famiglie

by Redazione
1 comment

Un boato all’alba, poi il crollo: sulla litoranea a Torre Annunziata (in provincia di Napoli) gran parte di una palazzina è crollata. Sul luogo del fatto (Rampa Nunziante) i Vigili del Fuoco: si scava per cercare eventuali superstiti, sarebbero coinvolte almeno otto persone (di cui due bambini). Due famiglie: una composta da due adulti e due bambini, un’altra composta da tre adulti. All’appello manca anche una anziana donna che viveva da sola.

 

vigili del fuoco crollo palazzo torre annunziata

Le immagini diffuse tramite Twitter dei Vigili del Fuoco inerenti al crollo della palazzina a Torre Annunziata

Si continua a scavare a mano, senza sosta. Oltre ai pompieri sul posto anche una squadra Usar dei VV.FF. toscani, oltre a carabinieri, polizia e unità cinofile. Alcuni gestori di stabilimenti balneari hanno chiuso i lidi (come riportano le agenzie) per andare a prestare il proprio aiuto.

 Crollo palazzina Torre Annunziata, la ricostruzione

Al momento ci sono poche certezze. Tra queste, un boato che avrebbe preceduto il crollo e l’orario (intorno alle 6:20).  La Procura ha già aperto un fascicolo per individuare le cause e le eventuali responsabilità del crollo.

Interrotta la linea ferroviaria tra Torre Annunziata e Santa Maria la Bruna per presenza di calcinacci sui binari RFI. Non interessata la linea Circumvesuviana.

Potrebbe interessarti

1 comment

Leave a Comment

Livenet News Online Live Performing Arts Agenzia SEO a Napoli