THUN CONTRAFFATTI, OPERAZIONE DELLA GUARDIA DI FINANZA NEL NAPOLETANO

by Redazione
0 comment
thun contraffatti foto gdf

Le Fiamme Gialle del I Gruppo Provinciale di Napoli hanno messo a segno un importante colpo contro la contraffazione, scoprendo che nel Napoletano venivano venduti prodotti Thun falsi. Due persone sono state denunciate. I Thun falsi erano in vendita a Casoria e Villaricca.

Thun falsi, l’operazione della Guardia di Finanza

Gli oggetti d’arredo e le ceramiche riportanti la classica farfallina e altri simboli caratteristici della nota azienda di Bolzano sono stati scoperti durante apposite attività anticontraffazione predisposte sul territorio campano. Hanno così scoperto in due punti vendita cornici, lampade, tazzine, orologi da muro e altri prodotti d’oggettistica e d’arredamento d’interno che tentavano di riprodurre fedelmente quelli originali di Thun. Finanche l’angelo laudante, simbolo dell’azienda che vanta 81 milioni di euro di fatturato annuo e 1200 punti vendita in Europa, di cui oltre 300 monomarca.

I prodotti sequestrati sono stati accertati come contraffatti da un perito della stessa azienda che ne ha accertato il falso. I titolari dei negozi che rivendevano i Thun falsi sono stati denunciati alla locale autorità giudiziaria per commercializzazione di articoli contraffatti.

Curioso il fatto che l’operazione si sia svolta proprio nella prima giornata del design italiano nel mondo, che cade proprio il 2 marzo 2017. Operazioni del genere vanno proprio a difendere quel valore assoluto che è il brand Italia invidiato all’estero. Benché la produzione Thun sia comunque esterizzata (in Oriente), la creazione, i progetti e le menti restano saldamente ferme in Italia.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

strategie di vendita, vendita, consulente per imprentori Palloncini Sale Slot