MANUELA PRECERUTI UCCISA DAL COMPAGNO ROBERTO GARINI A DORNO (PAVIA)

by Redazione
2 comments
Manuela Preceruti

Tragedia della follia a Dorno, in provincia di Pavia: Manuela Preceruti, 44 anni, sarebbe stata uccisa dal compagno Roberto Garini. Il delitto si sarebbe consumato alla presenza della figlia della donna. Appena dodici anni.

Pochi i dubbi sulla dinamica dell’omicidio. Secondo le ricostruzioni degli investigatori, l’assassinio sarebbe arrivato al culmine di una lite tra i due. Pare (lo scrive La Provincia Pavese) che l’uomo fosse alticcio. Garini e la compagna abitavano in due appartamenti separati ma attigui, di proprietà dello stesso Garini. I due avrebbero violentemente litigato da finestra a finestra. Poi, l’uomo avrebbe perso la testa. Dapprima è sceso in strada, poi ha fatto irruzione nell’appartamento di Manuela Preceruti sfondandone la porta. In casa, oltre alla donna, c’era la figlia dodicenne avuta da una precedente relazione.

Inutili i tentativi di madre e figlia di sfuggire dalla furia omicida del Garini. L’uomo avrebbe estratto la pistola, una calibro 9, e esploso colpi contro la sua compagna. La figlia dodicenne avrebbe visto tutto e sarebbe riuscita a fuggire in strada. La bambina sarebbe rimasta anch’essa ferita, in maniera non grave, da un proiettile che l’avrebbe colpita di striscio.

I fatti sono accaduti intorno alle 23:00 di martedì 28 giugno. Tanti sono scesi in strada cercando di capire cosa stesse accadendo, mentre l’uomo stazionava ancora nell’appartamento non permettendo a nessuno di avvicinarsi. Qualche testimone racconta di urla improvvise provenienti dall’abitazione teatro dell’efferato delitto. Dopo mezz’ora e, sembrerebbe, un sms a un amico in cui confessava il suo delitto, Roberto Garini si è consegnato ai carabinieri. I militari si sono avvicinati con cautela, all’arrivo hanno trovato la pistola riposta sul tavolo e l’uomo, in lacrime, fissare il vuoto. Arrestato, sul suo capo pende l’accusa di omicidio volontario.

MANUELA PRECERUTI E ROBERTO GARINI, UN AMORE TORMENTATO

La situazione sentimentale tra (Emanuela) Manuela Preceruti e Roberto Garini sarebbe precipitata, secondo indiscrezioni di stampa, da qualche settimana. Lui, 51 anni, è infermiere; lei, 44 anni, prima di arrivare a Dorno aveva vissuto in Francia. I due si sarebbero conosciuti su un social network all’incirca due anni fa. Su Facebook, sul profilo dell’uomo, campeggia ancora come stato sentimentale “In una relazione complicata”.

Potrebbe interessarti

2 comments

LA GOMORRA DI VIGEVANO E IL DRAMMA DELLA FIGLIA DI EMANUELA PRECERUTI - Livenet NewsNetwork 8 Luglio 2016 - 10:54

[…] difatti il padre della dodicenne scampata alla furia omicida di Roberto Garini. Parliamo dell’omicidio di Manuela Preceruti di qualche giorno fa a Dorno. L’uomo entrò nella casa dove la donna viveva con sua figlia, […]

Reply
LA GOMORRA DI VIGEVANO E IL DRAMMA DELLA FIGLIA DI PRECERUTI 7 Dicembre 2016 - 12:31

[…] difatti il padre della dodicenne scampata alla furia omicida di Roberto Garini. Parliamo dell’omicidio di Manuela Preceruti di qualche giorno fa a Dorno. L’uomo entrò nella casa dove la donna viveva con sua figlia, […]

Reply

Leave a Comment

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

Valerio Granato: Sistemista Linux a Napoli, Programmatore PHP. Founder: 3d0 Srl, LiveNet Srl, AlDiQua, LiveCode. Operazione nostalgia Capodanno Cinese a Napoli 2020