ESPERIENZA VITALE, PRESENTAZIONE A NAPOLI

by Comunicato Stampa
0 comment

Tornare alla vita con la speranza di un futuro migliore, dopo aver scontato la pena per gli errori commessi; dare ai detenuti l’opportunità di una ‘rinascita’ sociale dopo l’esperienza in carcere. Con questi obiettivi l’associazione ‘Liberi di Volare Onlus’ e il Centro Diocesano di Pastorale Carcerale di Napoli hanno promosso una raccolta fondi in favore del progetto ‘Esperienza Vitale’, dando appuntamento a venerdì 18 novembre per un incontro sul tema nella Sala Marrama in via dei Tribunali 213 alle ore 18. L’iniziativa ha lo scopo di stimolare e sviluppare le attitudini personali dei soggetti presi in carico, detenuti ed ex detenuti, attraverso una metodologia che coniuga l’attenzione alla cura della persona e ai suoi contenuti psicologici con l’apprendimento pratico di abilità manuali. Nello specifico, le attività previste saranno: laboratori di falegnameria; laboratori di bijoutteria e oggettistica sacra; colloqui di sostegno psicologico; momenti di verifica sul progetto educativo, nei quali elaborare la capacità di portare a termine il lavoro, rispettare le regole e i tempi dell’apprendimento, creare relazioni corrette all’interno del gruppo di lavoro; collegamento con i servizi per la co-progettazione del piano educativo, formativo, individuale. La struttura destinata a queste attività permetterà di ospitare fino a 8 detenuti residenziali, in affido dagli arresti domiciliari o in semi libertà; e 2 detenuti in licenza premio. La “casa” ha un compito educativo e di accoglienza dei detenuti direttamente dal carcere, in seguito ad una serie di colloqui preventivi e ad una volontà di cambiamento da parte dei soggetti, del proprio stile di vita

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Palloncini Ruota dell'Annunziata - Napoli Sale Slot