I (DI)SEGNI DI LUCE DI CLAUDIA MEYER

by Danilo De Luca
0 comment
Claudia Meyer

Da giovedì 24 novembre 2016 fino al giorno 3 gennaio 2017, Villa Di Donato, situata in piazza Sant’Eframo Vecchio (Napoli), ospiterà la mostra Segni di Luce, dell’artista svizzera Claudia Meyer (al link, il sito internet personale), che espone per la prima volta in Italia. La mostra Segni di Luce è stata promossa dall’Istituzione culturale Art1307 e curata da Cynthia Penna. L’ingresso è gratuito. Si riceve su appuntamento. Claudia Meyer

Claudia Meyer fa ampio uso dei materiali metacrilati, lungo le superfici dei quali il suo tratto grafico scorre come se fossero fogli di carta (Cynthia Penna). Accentuato è l’uso della luce, che può essere ricondotto all’esperienza americana. Infatti, nell’arte californiana, nella quale Claudia Meyer è totalmente immersa, in quanto svolge la propria attività anche a Los Angeles (le altre due città in cui risiede sono Parigi e Lucerna), la luce svolge un ruolo fondamentale.

Per ulteriori informazioni, è possibile contattare l’istituto culturale Art1307 al numero di telefono 081665456 o all’indirizzo di posta elettronica [email protected]

La Sede della mostra di Claudia Meyer

Costruita alle spalle dell’Albergo dei Poveri e del Real Orto Botanico, Villa di Donato assunse la configurazione attuale già dal 1700, quando la struttura originaria sita nel Bosco di Sant’Eframo venne trasformata in casino di caccia dai Baroni di Donato di Casteldonato.  La casa, rimasta disabitata per circa trent’anni dopo la morte della Marchesa Maria, solo recentemente ha recuperato la sua originaria caratteristica di residenza familiare.

Claudia Meyer
Si propone ora come centro propulsivo di arte e cultura. Infatti, ospita mostre di arte contemporanea, incontri culturali, concerti di musica live e progetti di ricerca teatrale. Nei mesi di aprile e maggio ha ospitato le mostre d’arte contemporanea Tokyo Experience e Latitude 36-40. Attualmente, nell’ambito della I Edizione Live In Villa Di Donato, che si svolgerà nello storico edificio fino a maggio 2017, numerose sono le iniziative che ospita: concerti, rassegne teatrali e liriche e tanto altro (ne abbiamo parlato qui https://www.livenet.it/cultura/villa-di-donato/).

Per le foto, si ringrazia la dottoressa Chiara Reale

 

 

 

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

strategie di vendita, vendita, consulente per imprentori Palloncini Sale Slot