Stoccolma: camion contro la folla

by Gloria Esposito
0 comment
stoccolma bandiera

A Stoccolma, un camion ha falciato i passanti che si trovavano nella zona pedonale di Drottninggatan, una delle strade principali e più famose della città e ha concluso la sua folle corsa in un grande magazzino. Dalle prime ricostruzioni, una persona è stata immobilizzata e messa in stato di fermo dalla Polizia, mentre la sede del Parlamento è stato chiuso per motivi di sicurezza. Il mezzo che ha causato il panico nella folla, sembra essere stato rubato.

Dalle prime immagini trasmesse dai media, la scena è stata sconcertante: gran parte della strada tra Kungsgatan e Olof Palme Street è piena di vetri rotti e segni di pneumatico lasciati dal camion in corsa; inoltre, secondo quanto riportato dal quotidiano Dagens Nyheter, alcune vittime sarebbero state coperti con dei sacchi per l’immondizia.

I vigili del Fuoco e la Polizia si sono occupati di porre in essere operazioni di evecuazione dell’area e di controllo e verifica dell’intera zona.

Drottninggatan, già teatro di un attentato nel 2010

La zona in cui il camion ha falciato la folla nel pieno centro di Stoccolma – ricorda l’agenzia Ansa – è la stessa che l’11 dicembre 2010 è stato teatro di un attentato con duplice deflagrazione di due autobombe in quello che era stato il primo attentato suicida nei Paesi scandinavi, con un bilancio all’epoca di un morto e due feriti.

 

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

strategie di vendita, vendita, consulente per imprentori Palloncini Sale Slot