CLEMENTINO MINACCIATO, 3 ARRESTI

by Redazione
0 comment
Clementino minacciato, tre arresti

Clementino minacciato e bersaglio di ripetute intimidazioni, che si sono estese anche ai suoi familiari e al suo staff. Il tutto probabilmente legato a una proposta, declinata dal rapper napoletano, di collaborazione artistica. Con queste accuse, tre persone sono state poste agli arresti domiciliari dalla Polizia di Stato. L’ipotesi di reato è la tentata estorsione.

Tra i destinatari del provvedimento, Vincenzo Carbone, 20enne meglio conosciuto col suo nome d’arte Enzo Di Palma. Il giovane cantante neomelodico originario di Palma Campania avrebbe spinto – con metodi illeciti e definiti da fonti investigative “vessatori e intimidatori”. L’obiettivo di Carbone (e degli altri due arrestati) sarebbe stato quello di avviare una collaborazione con il famoso rapper e freestyler partenopeo (che ha partecipato anche all’ultimo Sanremo) e di pubblicare un suo brano. Collaborazione mai avviata.

Le indagini sono state portate avanti dalla Squadra Mobile di Napoli e coordinate dalla Procura di Nola.

CLEMENTINO MINACCIATO: LA DENUNCIA SUI SOCIAL

È stato lo stesso Clementino, lo scorso gennaio, a denunciare sui social network l’atto vandalico in cui a farne le spese è stata la sua Peugeot che si trovava all’esterno della sua casa di Faibano di Camposano (frazione di Marigliano, nel Napoletano). Su Facebook, qualche ora dopo che è stato appiccato il fuoco alla sua auto, il rapper ha pubblicato le foto della vettura commentando con un post l’accaduto:

Clementino minacciato, l'auto bruciata

La Peugeot distrutta dalle fiamme di Clementino

Visto il lavoro che faccio non sono abituato a stare zitto, piuttosto mi faccio ammazzare. Ho pensato: “Che faccio, posto le foto? E poi? Cosa succederà? Ma il coraggio deve far parte della mia vita, altrimenti non vado avanti.

Poi, Clementino racconta l’accaduto e lancia il sospetto:

Io non ho debiti con nessuno e non ho mai fatto male a nessuno e quindi mi chiedo […] forse perché non ho fatto qualche collaborazione musicale a qualcuno? Cosa devo fare? Devo andare ad abitare lontano per scappare da questa… […] Questo è il ringraziamento per aver sempre cantato in nome del mio popolo.

Dubbi a cui le indagini sembrano al momento dare conferme.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

strategie di vendita, vendita, consulente per imprentori Palloncini Sale Slot