Come scegliere una buona offerta ADSL? I nostri consigli

by Redazionale
0 comment

Le offerte ADSL sono molte e cambiano in continuazione. Per questo è sempre importante dare un’occhiata alle promozioni in corso e considerare se è giunto il momento di cambiare operatore. Per prima cosa quando ti appresti a scegliere tra le migliori offerte internet casa considera il tipo di connessione che desideri attivare in base alle tue abitudini. Quindi se ti serve un’offerta per casa valuterai quelle che prevedono un pacchetto di servizi che includono o meno anche le tariffe voce. Chiaramente non è facile orientarsi tra così tante proposte ma, fortunatamente, oggi abbiamo qualche consiglio per aiutarti a scegliere.

Quali servizi ti servono?

Se desideri un’offerta combinata per casa e mobilità, invece, troverai proposte che integrano linea fissa e mobile e che gestirai comodamente con un solo operatore. Difatti numerose offerte ADSL offrono anche la SIM dati per internet mobile a prezzo scontato o in omaggio se abbinerai anche l’abbonamento ADSL o quello ADSL con telefono fisso.

Chiaramente se non hai bisogno del telefono fisso o desideri un’offerta internet semplice puoi anche fare richiesta della rete tramite la tecnologia WiMax o internet via satellite.

Telefonia fissa e mobile inclusa?

Quando valuterai le offerte soffermati sulle promozioni che comprendono anche altri servizi e, soprattutto, valuta più operatori confrontandoli tra loro rispetto al costo di abbonamento.

Tieni presente che se sceglierai lo stesso operatore per telefonia fissa e mobile potrai beneficiare di sconti e offerte molto vantaggiose che ti permetteranno di risparmiare sui costi fissi ogni mese.

Scegli la tariffa

A seguire ci sono le promozioni ad abbonamento e quelle a consumo. Di norma sono più convenienti le prime perché ti propongono un costo fisso a prescindere dall’utilizzo che farai di telefono o connessione ADSL.

Le tariffe a consumo sono quasi del tutto sparite perché oramai la connessione ad Internet è necessaria per tantissime attività in casa, dalla navigazione da PC all’utilizzo di elettrodomestici smart.

Velocità e banda minima

Il tutto dovrà chiaramente essere valutato in base alle prestazioni di velocità di cui hai bisogno. La velocità dell’ADSL è misurata in Megabit al secondo ed è espressa con la sigla Mbit/s. Essa si distingue tra velocità in download e in upload e indica quanto tempo impiegano i dati ad essere trasmessi verso casa tua e verso l’esterno.

Nel contratto la trovi proposta come velocità nominale che, tuttavia, potrebbe differire dalla velocità effettiva. I valori dichiarati nelle offerte potrebbero non corrispondere a quelli effettivi per via di diversi fattori per i quali, tuttavia, il consumatore è tutelato attraverso la cosiddetta banda minima garantita.

Se questa non fosse rispettata il cliente potrà richiedere il recesso anticipato dal contratto senza alcun costo di penale. Tale facoltà è preposta dall’AGCOM e valutabile tramite il test messo a disposizione dall’Autorità Garante.

Prima di prendere qualsiasi decisione, infine, impara a confrontare tra loro le offerte e a scegliere quella che si addice meglio alle tue esigenze di navigazione e non solo di prezzo. Chiaramente spendere meno è importante ma lo è anche disporre di un servizio efficiente e sempre affidabile.

Potrebbe interessarti

strategie di vendita, vendita, consulente per imprentori News Italia Festival della Musica e della Cultura a Napoli