Come viaggiare in maniera economica nei periodi di alta stagione

by Redazionale
0 comment

Chi lo ha detto che bisogna cercare opinioni sui casino online che operano in Italia per sperare di trovare il jackpot e avere i soldi per farsi una vacanza in alta stagione? Certo, sicuramente vincere una somma di denaro in più è sicuramente un vantaggio ma si possono fare vacanze low cost. Anche in alta stagione.

Bisogna fare qualche rinuncia, si sa. È nell’ordine delle cose. Ma se si ha a disposizione solo le ferie nel periodo ‘clou’ dell’anno non si può fare altrimenti.

Ecco, però, come è possibile risparmiare senza perdersi nulla della città.

Andare sui siti di persone che ospitano

Sul web ci sono tanti siti di persone che offrono e chiedono ospitalità. Ovviamente, almeno sulla carta e ufficialmente, senza alcun scopo di lucro. Ciò significa che si possono risparmiare i soldi che si pagherebbero per stare in una struttura, che sia b&b, un hotel o anche un ostello.

C’è, però, da sottolineare che il più delle volte si tratta di abitazioni che non sono propriamente al centro e, quindi, bisogna armarsi di necessità virtù e capire se ci sono mezzi pubblici a disposizione per poter arrivare nella città che interessa visitare.

Ovviamente, come detto, se il budget è limitato bisogna fare delle rinunce. Altrimenti si prende una struttura in centro con il rischio, però, di vedersi ridurre la disponibilità economica da spendere in loco mentre si visita il posto.

Non andare nelle ‘trappole per turisti’

In quasi ogni città ci sono quelle che vengono considerate delle ‘trappole per turisti’. Si tratta di una locuzione gergale con cui si intendono tutti quei ristoranti, bar, attrazioni che non hanno nulla di tipico ma, solo perché si trovano al centro, hanno un costo maggiore rispetto, magari, a uno stesso ristorante più in periferia.

Dove, magari, si mangia meglio e si paga di meno. Ovviamente, soprattutto se si è senza un veicolo, è spesso difficile raggiungere questi luoghi ma, a livello economico, è molto meglio perfino prendere un taxi per andare nel ristorante davvero tipico piuttosto che farsi ingannare da questi locali che non hanno nulla di tradizionale ma hanno tutto di artificiale e costruito.

Camminare a piedi quando si può

A meno che non si tratti di un mezzo pubblico antico e caratteristico oppure che non si debba raggiungere una zona che dista qualche chilometro dal luogo in cui ci si trova, è meglio una passeggiata a piedi piuttosto che prendere un bus, un treno, un tram.

In alcune città ci sono degli abbonamenti all inclusive che comprendono, per un periodo di ore preciso, la salita, per il numero che si vuole, sui mezzi pubblici. Di primo acchito può essere anche conveniente però bisogna pur sempre capire quanto costano questi abbonamenti. E, soprattutto, che tipo di vacanza si decide di fare.

Se si tratta di fare poche centinaia di metri, sarebbe davvero un peccato spendere dei soldi per un qualcosa di superfluo. Soldi che potrebbero essere spesi per qualcosa di veramente tipico.

Potrebbe interessarti

Radio ufficiale del Maggio della Musica AudioLive FM - digital radio di musica e cultura ECG a domicilio Napoli