Holter dinamico, un elettrocardiogramma che dura dalle 24 alle 48 ore

by Redazionale
0 comment

Holter dinamico, che cos’è?

L’holter dinamico, conosciuto anche come monitoraggio ECG dinamico, è una procedura di monitoraggio cardiaco non invasiva che registra l’attività elettrica del cuore per un periodo prolungato, di solito 24 o 48 ore. Questo monitoraggio viene eseguito utilizzando un dispositivo portatile chiamato holter, che è un registratore leggero e compatto.

L’holter dinamico registra continuamente l’elettrocardiogramma (ECG) del paziente mentre svolge le sue attività quotidiane normali, come camminare, lavorare o dormire. Attraverso gli elettrodi collegati al torace del paziente, l’holter registra costantemente i segnali elettrici del cuore, permettendo di identificare eventuali aritmie, irregolarità del ritmo cardiaco o alterazioni dell’attività elettrica.

Holter dinamico, un esame più approfondito di un semplice ECG

Il principale obiettivo dell’holter dinamico è individuare irregolarità del ritmo cardiaco che potrebbero non essere rilevate in un breve esame ECG. Questo tipo di monitoraggio a lungo termine è particolarmente utile per diagnosticare aritmie cardiache transitorie come extrasistoli, fibrillazione atriale parossistica o blocchi cardiaci intermittenti.

Una volta completato il monitoraggio, i dati registrati vengono attentamente analizzati da un medico specializzato. L’ECG registrato viene esaminato per individuare eventuali anomalie, valutare la frequenza cardiaca, identificare le cause delle palpitazioni o dei sintomi cardiaci correlati e fornire una diagnosi precisa.

Come si esegue un holter dinamico?

L’holter dinamico rappresenta uno strumento fondamentale per diagnosticare e gestire disturbi del ritmo cardiaco. Offre una visione dettagliata e completa dell’attività elettrica del cuore, consentendo una valutazione accurata della funzionalità cardiaca e delle eventuali irregolarità.

In conclusione, l’holter dinamico è una procedura di monitoraggio cardiaco prolungato che registra l’attività elettrica del cuore per un periodo di tempo esteso. Questo tipo di monitoraggio è particolarmente efficace nel rilevare aritmie cardiache transitorie o irregolarità del ritmo che potrebbero passare inosservate in un breve esame ECG.

Sottoporsi ad un esame holter dinamico è semplice e del tutto non invasivo per il paziente, ed è possibile effettuarlo comodamente a domicilio piuttosto che recarsi in un ambulatorio medico, come per l’elettrocardiogramma o la polisonnografia di cui abbiamo già trattato in precedenza.

Affidandosi ad una rete di professionisti che raggiungendo il domicilio del paziente, applicheranno l’holter, il servizio di Holter dinamico a domicilio è utile per chi ha problemi legati alla mobilità o per persone anziane, evitando tutti gli inconvenienti correlati al viaggio verso una struttura sanitaria.

Se si sospettano disturbi del ritmo cardiaco o si verificano sintomi cardiaci, consultare un medico per valutare l’utilizzo dell’holter dinamico e ottenere una valutazione accurata della salute cardiaca.

Potrebbe interessarti

Livenet News Online Live Performing Arts Agenzia SEO a Napoli