Manutenzione Auto: i 10 controlli da fare

by Redazionale
0 comment
manutezione auto

Con la tecnologia che avanza, le nostre auto sono sempre più sicure ed evolute. Questo però non significa che il proprietario non debba fare vari tipi di controlli per mantenere il proprio mezzo efficiente nel corso del tempo. Nei 10 punti che vi proporremo di seguito, non sempre c’è bisogno di portare la propria vettura in un’officina, a volte potete fare da soli, in altri casi potete pure rivolgervi a degli ottimi portali Internet come tuttiautopezzi.it negozio online che propongono delle offerte davvero interessanti. Andiamo dunque a fare il quadro degli interventi da fare.

  1. Revisione
    La revisione del proprio mezzo in officine autorizzate è un obbligo di legge. Bisogna farla dopo 4 anni dall’immatricolazione e successivamente ogni 2 anni. Occhio a non dimenticarvene. Le sanzioni sono veramente salate!
  2. Olio Motore
    Se pur le macchine più moderne consumino molto meno olio motore, il controllo di questo liquido è sempre fondamentale e sarebbe opportuno farlo ogni mille chilometri percorsi circa.
  3. Pressione e Cambio Gomme
    Non sottovalutate questo punto. Una buona pressione delle gomme riduce l’usa dei pneumatici, il consumo di carburante e garantisce una migliore tenuta di strada. Ricordatevi pure di fare il cambio tra gomme invernali ed estive a seconda del periodo previsto per legge.
  4. Liquido raffreddamento motore
    Con il controllo dell’olio, sarebbe sempre opportuno controllare anche il livello del liquido di raffreddamento del motore. E’ opportuno, soprattutto nei mesi invernali, integrarlo con un po’ di liquido antigelo. Deve essere controllato da un esperto e cambiato del tutto all’incirca ogni 4 anni.
  5. Liquido Freni
    Fondamentale per la sicurezza. Se la quantità del liquido scende sotto il livello di guardia, si accende una spia sull’auto. Per prevenire il problema potete fare un check direttamente nel piccolo serbatoio all’interno del vano motore.
  6. Batteria
    La batteria dell’auto può avere problemi se un mezzo rimane per troppo tempo fermo o in caso di temperature molto rigide. A livello di manutenzione e prevenzione, accertatevi soltanto che il coperchio sia asciutto e pulito.
  7. Filtro Gasolio
    In caso di macchina diesel (anche se Greta Thunberg vi consiglierebbe di cambiare la vostra auto con una carburazione meno inquinante) occhio al filtro del gasolio. Deve essere cambiato ogni 30.000 chilometri per evitare problemi davvero seri alla vostra macchina.
  8. Luci
    Tutte le luci della vostra auto devono funzionare alla perfezione. La sostituzione nella stragrande maggioranza dei casi è davvero molto semplice e basta seguire cosa ci indica il libretto di istruzioni del nostro mezzo.
  9. Liquido lavavetro
    Soprattutto in caso di pioggia o di altre condizioni atmosferiche, sfavorevoli, è fondamentale avere a disposizione il liquido lavavetro per pulire il tergicristallo. Si consiglia di utilizzare il liquido specifico per avere una pulizia davvero efficace. Una visione senza ostacoli è fondamentale per la sicurezza in auto.
  10. Spazzole Tergicristallo
    Insieme al liquido lavavetro ovviamente è fondamentale avere delle spazzole tergicristallo che non siano così usurate da non pulire più il vetro. Anche in questo caso per la sostituzione bisogna seguire le istruzioni che variano anche di molto da modello a modello d’auto.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

strategie di vendita, vendita, consulente per imprentori Palloncini Sale Slot