Cosa fare a Pasquetta a Napoli, Roma e Milano

by Gloria Esposito
0 comment
pasquetta 2017 Nabilah

La Pasquetta è da sempre una giornata dedicata al relax, al divertimento e alle scampagnate da organizzare sia in città che fuori porta. Andiamo quindi a scoprire quali sono le iniziative e gli eventi da vivere nella giornata che segue la domenica di Pasqua ovvero il Lunedì in Albis.

COSA FARE A NAPOLI E NEI SUOI DINTORNI

Per chi ama stare all’aria aperta, un’occasione imperdibile è il brunch gratuito organizzato a Capodimonte “Aperipark – Pasquetta a Capodimonte” con il Patrocinio della III Municipalità nell’area attrezzata vicino al famosissimo Bosco di Capodimonte nota come parco di Villa Patrizia, in via Lieti a Capodimonte. Dodici ore di divertimento continue, dalle 12 alle 24, che potranno essere vissute in spensieratezza tra spettacoli, musica, pic-nic da organizzare nella vasta area di prato del parco, con animazione e vari centri ristoro. Non sarà consentito però portare all’interno del parco cibi e bevande, eventualmente da comprare in loco oppure entro il 30 Aprile si può prenotare un cestino per 2 persone al prezzo di 20 euro  (“Aperipark”, info: 3382954332 – 3932478028). Per ulteriori dettagli, si rimanda all’evento FB.

Un’altra occasione imperdibile è organizzare una gita al bellissimo Parco della Reggia di Caserta, che sarà aperto anche a Pasquetta, evento che non accadeva da 25 anni; è dal 1992, infatti, che si decise di chiudere l’area per il Lunedì in Albis per evitare eventuali danni e troppa folla. Il biglietto per visitare il complesso costa normalmente € 12,00 intero e € 6,00 ridotto comprendente l’ingresso agli appartamenti storici, al Parco e al Giardino Inglese. Sono vietati comunque palloni e altri oggetti utili per organizzare un pic-nic.

Per gli amanti della movida e di bellissime location, ecco l’evento più atteso dell’anno: la Pasquetta 2017 al Nabilah di Bacoli: dalle 10 fino alle 24 divertimento assicurato anche Capitan Capitone & i Parenti della Sposa in concerto. L’ingresso è gratuito fino alle 13.00, mentre dopo il biglietto sarà di 10 euro.

Per gli amanti della cultura, invece, oltre a tantissime Chiese aperte al pubblico nel Lunedì di Pasquetta ecco le principali iniziative:

  • “La Linea Del Tempo” è un nuovo percorso archeologico per visitare il Castello “Maschio Angoino” a Piazza Municipio a Napoli che inizierà il 15 aprile 2017 alla scoperta nel weekend dei sotterranei del bellissimo castello.
  • Già dall’8 Aprile scorso è possibile visitare la mostra del grande pittore Pablo Picasso presso il museo di Capodimonte di Napoli con il suo quadro “Parade”, l’opera più grande di Picasso e altri capolavori
  • Fino al 30 aprile 2017 sarà possibile visitare il Complesso Monumentale di Donnaregina, sede del Museo Diocesano di Napoli, con le famosissima tavola del Salvator Mundi di Leonardo da Vinci.

Per i più piccoli e anche per i grandi che amano la natura e l’avventura, ecco quali sono gli eventi più divertenti:

  • “Dinosauri in Carne e Ossa” una mostra aperta anche a Pasquetta dalle 9 alle 18 (con ultimo ingresso previsto per le 16,30) nell’Oasi del WWF di Napoli, con 40 dinosauri a grandezza naturale.
  • Alla città della Scienza sarà aperto in mattinata e potrà essere visitato “il più grande planetario 3D d’Italia” e uno dei più grandi d’Europa.
  • Allo Zoo di Napoli, a Pasquetta si potrà assistere ai pasti dei vari animali e ascoltare le loro abitudini grazie agli operatori didattici e anche ammirare le nuove tigri, tra cui una bianca.

COSA FARE A ROMA, SITI ARTISTICI E CULTURALI PER LA PASQUETTA 2017

Anche per chi vuole vivere la Pasquetta a Roma, c’è l’imbarazzo della scelta: tra monumenti, musei e arte non è possibile stare a casa. I musei civici, infatti, garantiscono l’apertura al pubblico secondo gli orari normali; i siti archeologici famosi in tutto il mondo come il Colosseo, Palatino, Foro Romano, Castel Sant’Angelo e la Galleria nazionale d’arte moderna e contemporanea saranno aperti e tra il Foro di Augusto e il foro di Cesare ci sarà l'”ArcheoShow”, uno spettacolo multimediale – con luci, realtà virtuale e animazioni 3d –  firmato da Piero Angela e Paco Lanciano, godibile già dal 13 Aprile, in serata, dalle ore 20.00.

COSA FARE A MILANO, IL DIVERTIMENTO PER I BAMBINI

La capitale lombarda offre tantissime attrattive per la Pasquetta; tra eventi, concerti, serate e fiere la scelta è davvero difficile. Proveremo a fare una piccola sintesi dell’offerta, anche con un occhio rivolto ai più piccoli. Sarà possibile andare in giro tra i mercatini dell’antiquariato a Brera; all’ Abbazia di Morimondo si potrà partecipare a un laboratorio di miniatura medievale. Al Museo di Storia Naturale di Milano, poi, si organizzano tre giornate con tantissime attività e campus giornalieri rivolti ai bambini tra i 6 e gli 11 anni. Per fare invece bellissime escursioni ci sarà l’apertura straordinaria del “Bosco Wwf di Vanzago” che è appunto un’area protetta.  Sarà infatti possibile affidarsi a una guida per percorsi della di circa 2 ore; la prima visita guidata è prevista alle ore 10,30 mentre l’ultima alle ore 16.

 

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

strategie di vendita, vendita, consulente per imprentori News Italia Festival della Musica e della Cultura a Napoli