Intrecci d’arte al Sud, al via la prima edizione con laboratori e spettacoli gratuiti

Il programma completo tra teatro, danza e musica

by Assistenza Tecnica Livecode
0 comment

Al via la prima edizione di Intrecci d’arte al Sud, la rassegna di teatro, musica e danza a cura dell’associazioneAkerusia Danza, che avrà luogo dal 15 al 18 settembre, negli spazi della parrocchia e del chiostro di Santa Maria dell’Arco di Miano. L’iniziativa è promossa dal Comune di Napoli nell’ambito del progetto “Affabulazione” e finanziata a valere sul Fondo nazionale per lo spettacolo dal vivo della Direzione Generale Spettacolo del Ministero della Cultura. La kermesse punta al coinvolgimento di un pubblico eterogeneo, attraverso il racconto di una storia che ci appartiene: le manifestazioni artistiche e culturali del nostro Sud, facendo uso di un linguaggio fresco, contemporaneo, basato sull’intreccio di arti visive e performative. Intrecci d’arte al Sud prevede la partecipazione, insieme con Akerusia Danza, di quattro ulteriori associazioni ospiti: Antego, ‘A luna & ‘o sole, Antichi Cantori e Vernicefresca Teatro, per la realizzazione di 4 laboratori pomeridiani a partecipazione gratuita (previa prenotazione) dedicati alle professioni dello spettacolo, rivolti a ragazzi e adulti, a partire dai 14 anni, e 4 spettacoli serali a ingresso gratuito.Per prenotarsi ai laboratoriwhatsapp al numero 366 8711689 oppure al 393 6899719

I laboratori

Tra terra e cielo – 15 settembre 2023 ore 15.30-19.00

A cura di Ciro Di Matteo. Il laboratorio parte da cenni storici sul teatro di strada e sulla costruzione e diffusione dei trampoli, per poi passare a una fase esecutiva: come indossare i trampoli, trovare i punti di equilibrio, realizzare piccoli numeri coreografici e brevi performance di giocoleria.

Territori del fantastico – 16 settembre 2023 ore 15.30-19.00
Laboratorio a cura di Fabrizio Varriale e Chiara Alborino. Un’indagine tra il teatro e la danza sulle figure ai limiti tra il reale e il fantastico, ispirata alle “Fiabe campane” di Italo Calvino.

Armonia di gesti e movimenti – 17 settembre 2023 ore 15.30-19.00

Laboratorio funzionale e propedeutico attraverso il mimo corporeo ed elementi base di danza contemporanea. A cura di Elena D’Aguanno e Rosario Liguoro

Il corpo e la voce – 18 settembre 2023 ore 15.30-19.00
Laboratorio a cura di Francesca Rondinella e Sabrina D’Aguanno. La storia di un canto in lingua napoletana per avvicinarsi alle origini della nostra cultura, riappropriarsi della memoria e dell’appartenenza al territorio.

Gli Spettacoli

Mediterranea – venerdì 15 settembre, ore 21.00
Spettacolo di Antichi Cantori; voci: Carmela Di Costanzo e Ciro Raciti; musica: Lucio Maglio, Massimiliano Monachello, Fabio Soriano, Alfredo Venosa, Giuseppe Zimmermann

InCanto suoni e suggestioni dal sud – sabato 16 settembre, ore 21.00
Spettacolo di Akerusia Danza, Antego e ‘A luna & ‘o sole

voce narrante e cantante Francesca Rondinella; fisarmonica, percussioni e sonorizzazioni Giosi Cincotti; danza e coreografie di Sabrina D’Aguanno e Sonia Di Gennaro; coordinamento artistico di Elena D’Aguanno

Forse Sì Forse No – domenica 17 settembre, ore 21.00

di e con Sabrina D’Aguanno e Sonia Di Gennaro. Musiche Giosi Cincotti; intermezzo Althea Esposito Sabrina Volpe.

Deviazione della rondine – domenica 17 settembre (a seguire)
Accordo tra corpo voce e musica
Autore interprete testi e voce Fabrizio Varriale; assistente alla coreografia Chiara Alborino;
musiche Elio de Niccolo; cura del processo verbale Monica Palomby; direzione e coordinamento artistico Elena D’Aguanno; produzione AkerusiaDanza.

Arti In Mood – lunedì 18 settembre, ore 21.00
Spettacolo di Vernicefresca Teatro, con Gaetano Battista, Nicola Mariconda, Rossella Massari, Arianna Ricciardi, Riccardo Sergio e la band Bandaragia

Info e prenotazioni+39 366 8711689

Potrebbe interessarti

Polisonnografia a domicilio Napoli Agenzia SEO a Napoli Livenet News Network