Dal 14 al 22 gennaio Il libraio straniero in scena al Teatro Civico 14

by Comunicato Stampa
0 comment

Dal 14 al 22 gennaio (sabato ore 20, domenica ore 18) in scena al Teatro Civico 14 (all’interno di Spazio X – via F. Petrarca 25 P.co dei Pini, Caserta) Il libraio straniero, produzione Mutamenti/Teatro Civico 14, in cui Roberto Solofria e Daniela Quaranta – diretti da Rosario Lerro – mettono in scena la drammaturgia di Luigi Imperato, ispirata a “Il piccolo libraio di Archangelsk” di Georges Simenon, che racconta un amore fatto di bugie, tradimenti e mistero.

I biglietti sono acquistabili al botteghino del teatro e sul sito www.teatrocivico14.it al costo di 12 euro, 10 per il ridotto under30/over65; per info e prenotazioni [email protected] oppure +39 0823441399.

La storia de Il libraio straniero è la storia di Jonas, un libraio che, nella riscrittura di Imparato, vive a Piazza Mercato, in quello strambo foro rettangolare che è il suo regno, il mondo a sua misura, tra libri antichi, che presta e vende, circondato da vecchie carte, francobolli preziosi e una buona dose di solitudine. Eppure, il suo destino si incrocia con quello di Gina, la ragazza più bella del mercato, disinibita e inquieta, alla ricerca di un marito, di una vita coniugale e di un briciolo di normalità, che trova nel matrimonio con Jonas.

L’amore può essere un peso soprattutto se non corrisposto, ma Jonas ha un talento speciale: si innamora ogni giorno di più di sua moglie senza che mai lei se ne accorga. Mentre Gina continua la sua vita irregolare, tra le chiacchiere della gente che li circonda, Jonas va avanti a vendere vecchi libri e francobolli ma in più ingoia, soffre, ama, fino a quando una notte Gina scompare. I giorni passano e lei non torna, passano giorni e non torna, probabilmente è solo uno dei suoi tanti tradimenti, ma Jonas vuole coprirla, vuole impedire che il nome della moglie finisca per l’ennesima volta sulla bocca di tutti. Inizia a mentire, dice bugie e continua a confermarle finché può, ma se la scomparsa di Gina fosse connessa proprio ad un gesto incontrollato del libraio straniero?

 

 

Sabato 14 gennaio ore 20.00

Domenica 15 gennaio ore 18.00

Sabato 21 gennaio ore 20.00

Domenica 22 gennaio ore 18.00

Teatro Civico 14 all’interno di Spazio X

(via F. Petrarca 25 P.co dei Pini, Caserta)

IL LIBRAIO STRANIERO

con Roberto Solofria e Daniela Quaranta

regia Rosario Lerro

con Roberto Solofria e Daniela Quaranta

drammaturgia Luigi Imperato

progetto sonoro Paky Di Maio

scene Antonio Buonocore, Nicola Bove, Vincenzo Leone

assistente alla regia Valentina Piscopo

costumi Maria Elena Mennella

produzione Mutamenti/Teatro Civico 14

La quattordicesima stagione del Teatro Civico 14 prosegue il 28 e 29 gennaio con Bathroom – Dialoghi per donna, phon e Raffaella Carrà di e con Valeria Impagliazzo, unica protagonista di un dialogo su paure, ricordi, ansie e fantasie, con uno specchio – la platea – che man mano si trasforma da confessionale a vero e proprio voyeur.

 

Tutte le info sulla stagione e le attività sono sul sito https://www.teatrocivico14.it

Potrebbe interessarti

Noleggio stampanti, Noleggio fotocopiatrici, Stampanti Napoli, Fotocopiatrici Napoli Festival della Musica e della Cultura a Napoli Valerio Granato: Sistemista Linux a Napoli, Programmatore PHP. Founder: 3d0 Srl, LiveNet Srl, AlDiQua, LiveCode.