SAN PRISCO, ROSARIA LENTINI UCCISA E ABBANDONATA IN UN SACCO

by Redazione
0 comment
Rosaria Lentini luogo ritrovamento san prisco

Un femminicidio inserito in un contesto estremo: Rosaria Lentini, 59 anni, di origine catanese, è stata uccisa con 12 coltellate. Come se non bastasse, il suo cadavere è stato avvolto in un sacco a pelo e abbandonato nella Cava Tifatina di San Prisco (nel Casertano). A confessare l’omicidio è Nicola Piscitelli, 55 anni, compagno della donna. Il raptus al termine di una lite. Insomma, tutto lascia intendere che ci troviamo di fronte a uno degli oltre 60 femminicidi da inizio 2016. Appena stamattina, la tragica notizia che Vania Vannucchi, la donna arsa viva a Lucca, non ce l’ha fatta.

OMICIDIO DI ROSARIA LENTINI, LA RICOSTRUZIONE

Nicola e Rosaria, per quello che finora è trapelato, erano due senza fissa dimora. La loro casa era un camper, ma sembra fossero avvezzi agli spostamenti. Si erano accampati nella zona la scorsa sera in sacco a pelo.

L'arma del delitto dell'omicidio di Rosaria Lentini (foto rilasciata dai Carabinieri di Caserta)

L’arma del delitto dell’omicidio di Rosaria Lentini (foto rilasciata dai Carabinieri di Caserta)

Cosa abbia scatenato la violenza ancora non è chiaro. Fatto sta che Nicola Piscitelli intorno alle 6:30 decide di costituirsi alla stazione dei Carabinieri di Santa Maria Capua Vetere. Fonti accreditate descrivono l’uomo al suo arrivo nella struttura come “in evidente stato di agitazione”. Ai militari dell’Arma avrebbe mostrato il coltello ancora insanguinato e avrebbe indicato il luogo dove avrebbe provato a occultare il cadavere.

Le indicazioni si sono rivelate esatte. I carabinieri hanno ritrovato il corpo di Rosaria Lentini in un sacco a pelo. Sul corpo della donna gli esperti durante i rilievi hanno contato 12 coltellate. Dodici fendenti che hanno trafitto la donna alla schiena e che gli sono costati la vita.

Nel momento in cui scriviamo, Piscitelli è in stato di fermo. Sul luogo del ritrovamento del cadavere sono in corso accertamenti dei Carabinieri della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere e del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Caserta.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Palloncini Ruota dell'Annunziata - Napoli Sale Slot