Ciro Ascione, il 16enne scomparso sabato a piazza Garibaldi, trovato morto tra i binari a Casoria

by Redazione
0 comment
ciro ascione

(nella foto Ciro Ascione in uno degli ultimi scatti pubblicati su Facebook dal ragazzo)

Il corpo senza vita trovato ieri vicino ai binari nei pressi della stazione ferroviaria di Casoria appartiene a Ciro Ascione, il ragazzo di 16 anni scomparso lo scorso sabato sera. Una morte che si tinge di giallo, e su cui gli investigatori stanno provando a fare luce.

Ciro è descritto da chi lo conosce, come riportano fonti di stampa, come un ragazzo tranquillo. Sabato era venuto a Napoli da Arzano, dove abitava, per vedere la fidanzata che invece vive nel capoluogo partenopeo. Una storia come tante tra adolescenti che vivono il loro primo amore facendo i conti con distanze che sembrano enormi, treni da prendere, incontri di sabato pomeriggio e rientri a casa in tempo utile. Solo che quella sera di sabato scorso Ciro a casa non ci è tornato. Le sue tracce si sono perse a Piazza Garibaldi, nei pressi della stazione centrale di Napoli. Il padre, che doveva venire a prenderlo in auto a Casoria, non l’ha mai visto arrivare. L’ultima telecamera lo ha immortalato nella galleria commerciale di piazza Garibaldi, ma quelle della sta. Il cellulare del giovane ha suonato fino alle 21:20, cinque minuti prima della partenza del treno per Caserta che Ciro avrebbe dovuto prendere. Da allora nessuna notizia.

Ciro Ascione, il ritrovamento del corpo

I genitori allarmati si sono rivolti a “Chi l’ha visto?”. La scomparsa dal primo momento è sembrata sospetta per chi conosce il ragazzo.

Ieri il triste epilogo con il ritrovamento del corpo. Epilogo per la ricerca, ma non per capire cosa sia accaduto a un ragazzo tranquillo e benvoluto, che dopo aver salutato la fidanzatina a Toledo stava andando a mangiare una pizza con degli amici.

La dinamica infatti è tutt’altro che chiara. Non solo, ma anche le ferite trovate sul corpo non sarebbero compatibili con l’impatto (anche di striscio) con un treno in corsa.

Le indagini sono coordinate dalla Procura di Napoli Nord.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

strategie di vendita, vendita, consulente per imprentori News Italia Festival della Musica e della Cultura a Napoli