Napoli vola nel calcio… a 11 e a 5

by Redazione
0 comment

Il gol di Jorginho che ha regalato i 3 punti al Napoli in una partita che ha visto gli azzurri imporsi “per forza e maturità” su un campo ostico come quello di Udine hanno permesso all’11 di Sarri di rimettersi subito in testa alla classifica, dopo il momentaneo sorpasso dell’Inter vittoriosa nell’anticipo. Insigne, Mertens e compagni continuano a guardare tutti dall’alto in basso e quella parola che per scaramanzia nessuno osa pronunciare in città non sembra più un sogno mai realizzabile. Ma il periodo d’oro di Napoli palla al piede non si esaurisce alla compagine di Serie A.

Con un perentorio 4-0 inflitto al Real Rieti, difatti, il Lollo Caffè Napoli di calcio a 5 non solo guadagna la vetta della classifica a pari punti con l’Acqua E Sapone, ma si qualifica matematicamente alle Final Eight in una stagione che per epicità della cavalcata sembra non aver nulla da invidiare a quella dei “cugini” del calcio maggiore.

La gara con il Real Rieti nelle prime battute sembra abbastanza tirata. Lollo Caffè sornione che si affida all’insuperabile Carlos Espindola, un vero e proprio muro dinanzi i tiri di Jesulito e Hector. Un’altra prova da fenomeno del numero 1 brasiliano. Capitan De Luca si mangia una ghiotta occasione dinanzi la porta, ma poi il Lollo Caffè, così come il Napoli di Sarri, impone la sua forza anche nei momenti difficili. Che poi, volendola dire tutta, è forse il più importante risultato per testimoniare la raggiunta maturità che permette di puntare allo scudetto senza lasciare punti per strada. Essere grandi per meritare definitivamente il vertice.

La stessa mentalità del Napoli calcio a 5 che con un colpo straordinario di Duarte all’11’16” realizza l’1-0 e mette in discesa la partita. Jelovcic nel suo miglior momento fa il 2-0 al 17’03”. Poi sulla sirena di fine primo tempo Lolo Suazo fa il tris. Nella ripresa stessa storia. Il Real Rieti inserisce il portiere di movimento senza raggiungere il risultato atteso. Anzi, Lolo Suazo realizza il poker correggendo in porta il palo di Espindola. Lollo Caffè Napoli primo in classifica.

Una prova convincente anche per mister Tiago Polido: “Il Rieti veniva da una serie di risultati molto positivi, quindi è stato un bello scontro. Loro hanno un buon possesso palla. Siamo stati bravi a non subire gol all’inizio e poi siamo cresciuti. Nel secondo tempo siamo stati bravi a gestire il risultato e a giocare da protagonisti. Siamo riusciti a non prendere gol e significa che la squadra sta crescendo. Noi abbiamo una squadra molto buona fisicamente, siamo anche emozionali ma siamo cresciuti anche da questo punto di vista” Protagonista della serata Lolo Suazo autore di una doppietta: “Ne avevamo parlato in settimana che affrontare il Real Rieti sarebbe stato difficile ed infatti nei primi dieci minuti abbiamo sofferto ma abbiamo fatto una grande partita. Abbiamo difeso bene e abbiamo vinto. Carlos è un grande portiere, tutta la squadra è in forma e complimenti a tutti! Ma non abbiamo fatto ancora niente, la strada però è quella giusta“.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Palloncini Ruota dell'Annunziata - Napoli Sale Slot