Come indossare gli stivali sopra il ginocchio questo autunno

by Redazionale
0 comment

Uno dei trend per questo inverno, ormai alle porte, sarà indossare e abbinare i propri stivali al ginocchio, con tacco o senza essi devono almeno sfiorare o in alcuni casi superare le ginocchia, dettaglio importante perché questo particolare aiuta a slanciare la nostra figura.

Certo che, quando dobbiamo scegliere quale paio indossare, molti di noi non sanno che stile possa adattarsi meglio, non solo alle proprie gambe ma anche al proprio fisico e all’altezza. Sicuramente questi tipi di stivali sono il modo perfetto per riparare dal freddo le nostre gambe, aggiungendo un tocco di stile al nostro abbigliamento permettendoci anche di sfoggiare outfits con gonne corte e shorts potendo lasciare in vista qualche centimetro di pelle evitando di raffreddarci una settimana sì e l’altra pure!

Il nome inventato per questo tipo di scarpe è “cuissardes”, un nome francese poiché cuisse tradotto in italiano equivale alla nostra “coscia”. Parliamo appunto di modelli che arrivano fino a metà coscia anche se alcuni modelli la superano, solitamente sono aderentissimi e proprio per questo sono adatti sia a donne magre e altissime poiché slanciano ma sono in grado anche di valorizzare qualsiasi altro tipo di corporatura. Sono tanti i tipi di outfit che possiamo creare con qualsiasi tipo di stivale scelto: uno dei modi più comuni è di indossarli sotto le gonne corte, evitando di risultare volgari ma con una certa classe o con shorts comodi e casuals in velluto o in cotone; un’altra idea può essere quella di indossarli con leggins e una maxi maglia/maglione, o anche solo indossare quest’ultima senza leggins lasciando così intravedere un pò la gamba; inoltre possono essere abbinati con il classico jeans skinny o per un outfit da sera anche sotto un tubino aderente e un cappotto lungo.

Tailor Swift (foto Google)

Tailor Swift (foto Google)

Taylor Swift per esempio può ispirarci per il colore e lo stile degli stivali che potremmo scegliere, come per esempio  quelli che indossa in foto, i quali possono richiamare molto l’attenzione rimanendo sobri ed eleganti al tempo stesso. Lei per esempio, come commentato anteriormente, li abbina per creare questo outfit a shorts in velluto.

Questo look richiama un po il look alla marinaretta di Sailor Moon, la protagonista di uno dei manga più famosi,  riuscendo a personalizzare uno stile già esistente negli anni 90. Lei li indossa non solo nelle sue giornate quotidiane, ma spesso e volentieri anche durante i suoi concerti, per essere sempre sexy e elegante!

Abbiamo dunque molto da imparare e rubare a una delle cantanti più glamour che passeggiano per le strade newyorkesi.

Emma Stone (foto: Google)

Emma Stone (foto: Google)

Taylor Swift non è l’unica che può insegnarci e ispirarci, perchè anche Emma Stone con i suoi outfit riesce a convincerci di poter indossare degli stivali che potranno renderci uniche nel nostro stile. Per esempio in questa foto possiamo vedere come unisce colori sgargianti di tonalità di viola, dal più scuro al più chiaro, completando con delle collant a fantasia e un paio di stivali di pelle, che superano il ginocchio, in un nero lucido. Pur non essendo aderenti sono in grado di slanciarla e assottigliarle le cosce data la loro forma “tagliata”, risultando un pò più lunga sulla parte anteriore .

Oltre a questo e a tanti altri outfit saremo in grado di poterci ispirare dando sfogo alla nostra immaginazione e creare quel tipo di abbigliamento che sarà in grado di renderci eleganti in ogni occasione.

I cuissardes ancora una volta riescono ad essere glamour e accattivanti al punto giusto, per poter essere amati dalle ragazze e dalle donne che amano seguire le tendenze dell’ultimo momento.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

strategie di vendita, vendita, consulente per imprentori Palloncini Sale Slot