Il problema di mettere su un’impresa oggi e continuare a portarla avanti

by Redazionale
0 comment
LIVENET_partita_iva_codice_ateco

Al tempo del covid l’unico tempo possibile è il senza-tempo per definizione ovvero il tempo presente, quello della stretta quotidianità del lavoro (per i fortunati) e il rientro a casa. Il futuro è diventato per tutti un’illusione perché, diciamoci la verità, è meglio non pensarci.  La pandemia ci sta abituando infatti a una vita diversa, a nuove abitudini, dovute alla costrizione delle libertà individuali per la salvaguardia del bene comune per eccellenza, la vita. La salute infatti è il primo diritto e la priorità in questo momento. Il punto però è un altro: mai come in queste ore la salute e l’economia (compresa l’attività lavorativa di ogni giorno, a tal proposito ricordiamo l’art. 1 Cost. “La Repubblica italiana si fonda sul lavoro”) non stanno andando per niente d’accordo: attività chiuse, settori mai riaperti (si pensi ai teatri e alle palestra) salvo per una decina di giorni; il resto è aperto “a soffione”, qualche mese sì, qualche mese no. Questa situazione di stress individuale e sociale ovviamente è per tutti uno sforzo notevole, ma il cui costo si abbatte su particolari settori e attività commerciali, qualcuna già in difficoltà pre-pandemia, molte prima fiorenti in comparti in ascesa come a esempio la ristorazione, oggi ridotta di molto rispetto a un paio di anni fa. Con le dovute eccezioni, è però un dato il fatto che è sempre più difficile andare avanti nonostante i ristori. Perché i ristori possono coprire anche le perdite e magari i mancati guadagni, ma di certo non possono fare nulla riguardo la carenza di aspettative per il futuro di chi investe; in economia anche e soprattutto quelle contano.

Il vaccino e le speranze degli imprenditori

Fondamentale in quest’ottica allora è tenere duro anche in attesa del vaccino, esercitare la cosiddetta “resilienza”, la capacità di innovarsi e rinnovarsi, per creare qualcosa di diverso per sè stessi e per gli altri. Bisogna prepararsi e dare il massimo, aumentando le conoscenze e usufruendo di formazione di qualità. Alcune imprese magari devono anche affrontare momenti critici della propria vita aziendale come i passaggi generazionali. Proprio per questo, se gli imprenditori e le aziende devono lavorare su qualcosa, bisogna partire dall’approccio al futuro che deve essere positivo. Non solo per se stessi, ma per tutta la società.

Potrebbe interessarti

Palloncini Ruota dell'Annunziata - Napoli Sale Slot