AL GAMBRINUS TALES FROM NEW YORK

by Danilo De Luca
0 comment
Tales From New York

Martedì 10 maggio alle ore 18, allo storico Gran Caffè Gambrinus di piazza Trieste e Trento a Napoli, sarà presentato Tales from New York, la storia (vera) di un ingegnere napoletano partito a 24 anni, nel 1909, in direzione della Grande Mela per diventare un pittore. Il libro Tales from New York è edito da Rogiosi, curato da Gianpasquale Greco e arricchito dal racconto Interferenze di Herik Mutarelli e dalla postfazione di Francesco D’Episcopo. Il libro è in vendita nelle librerie al prezzo di € 12. E’ acquistabile anche online all’indirizzo web http://www.rogiosi.it/articoli/tales_from_new_york_16494/.

Alla presentazione del libro, moderata dal giornalista Giovanni Chianella, interverranno Gianpasquale Greco, Herik Mutarelli e Francesco D’Episcopo.

Tales from New York

All’alba del XX secolo, precisamente nel 1909, l’ingegnere ventiquattrenne Alfredo Viscardi, inebriato dal fermento culturale che la Belle Epoque alimenta anche nei salotti della città partenopea, lascia Napoli per rincorrere il sogno di diventare un pittore nella città di New York. Con l’aiuto del cugino Egildo, raggiunge le Americhe, delle quali tratteggia, nella sua corrispondenza, un immagine nitida quanto un dipinto ad olio, ove prende forma un racconto particolareggiato della realtà newyorkese in fermento, soprattutto dei funzionamenti del mercato dell’arte della city, fotografato nel punto di svolta tra passato e presente, il quale si intreccia, ovviamente, con la storia personale del protagonista di Tales from New York.

Le sue lettere ricevono pubblicazione dopo più di un secolo per volontà di una discendente del personaggio principale di Tales from New York. Misterioso appare il loro ritrovamento, avvenuto nel 1944 in seguito ad una seduta spiritica nella Cappella Sansevero.

Herik Mutarelli, con il racconto Interferenze, narra la storia parallela di Gennaro, giovane laureato napoletano dei tempi attuali.

Il curatore di Tales from New York

Gianpasquale Greco è nato nel 1987 a Napoli. È dottorando di ricerca in Storia dell’Arte, presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Napoli Federico II. Ha esordito nel 2010 con la silloge Trasfusioni di Sangue (Guida). Nel 2011 è stato finalista al premio Subway Letteratura per la narrativa inedita, e nel 2012 ha vinto il premio Emily Dickinson per la poesia edita. Nel 2013 ha vinto il premio Napoli Cultural Classic per la poesia inedita, vincendolo nuovamente nel 2015 per la poesia a valore religioso. Nello stesso anno ha pubblicato la silloge Luce Nera (Homo Scrivens), ed ha ricevuto la menzione d’onore al premio Letizia Isaia, per la poesia inedita. Collabora con l’Espresso Napoletano.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

strategie di vendita, vendita, consulente per imprentori Palloncini Sale Slot