La “stand-up comedy” si tinge di partenopeo: nasce l’Academy a San Giorgio a Cremano

by Redazione
0 comment

A tanti sarà capitato di imbattersi in qualche trasmissione tipicamente statunitense in cui il protagonista è il comico monologhista al centro del palco. A volte erroneamente definito “one-man show”, questa tipologia di cabaret in realtà questo è il format della stand-up comedy. Con un protagonista che infrange la quarta parete e dialoga direttamente col pubblico.

In America questo format ha reso famosi personaggi che vanno da Bob Hope a Louis C.K., in Italia ha avuto i suoi antesignani (si pensi ad esempio a Daniele LuttazziBeppe Grillo). Ora a San Giorgio A Cremano (Napoli),  grazie all’intuizione di Claudia Paganelli (presidente dell’Associazione Culturale Mille 946), nasce la prima accademia di stand-up comedy.

Sabato 20 gennaio alle 21:30, nei locali di via Cavalli di Bronzo 35, andrà in scena la “Comedy Night”, serata evento in cui ad esibirsi saranno i comici e i cabarettisti che hanno preso parte all’ultima edizione del Premio Massimo Troisi 2017. Lo spettacolo – preceduto da una cena evento – sarà solo il primo di una serie. Il progetto prevederà, da qui in avanti, la nascita di un laboratorio della comicità permanente tenuto da Paolo Caiazzo, comico amatissimo e volto noto di “Made in Sud”.

Una palestra per giovani emergenti, per chi crede di essere comico o semplicemente vuole un palco dove dire la sua. La formula dello Stand-up comedy  prevede una serie di tematiche che vengono portate in scena che vanno dalla politica al sociale, passando per storie di vita personali o tratteggiando personaggi famosi e non o addirittura di fantasia.

“L’idea è di fare cabaret come da anni si fa nei club americani- precisa la presidente dell’Associazione Mille 946 Claudia Paganelli- facendo alternare sul palco del nostro club artisti che hanno preso parte al Premio Massimo Troisi ma anche tanti esordienti. Chi salirà sul palco sperimenterà monologhi inediti o pezzi collaudati della comicità “made in Naples”.  L’idea è quella di organizzare un laboratorio di comicità, diretto da Paolo Caiazzo, una palestra per giovani comici che ogni sera si esibiranno davanti al pubblico. La nostra speranza è quella di far avvicinare tanti giovani talenti così come avviene a Londra o a New York. Speriamo che grazie alla nostra Associazione possa arrivare su grandi palcoscenici qualche artista partito grazie alla nostra iniziativa”.

(foto tratta dal sito di Made in Sud)

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

strategie di vendita, vendita, consulente per imprentori Palloncini Sale Slot