“DANZARE LE RADICI”, TRA BALLO E CULTURA POPOLARE DEL SUD

by Comunicato Stampa
0 comment
Enzo Tarantella balli popolari

Inizierà mercoledì 14 dicembre, alle ore 19,30 a Napoli, all’Arca’s Teatro (via Vetrinaria, 63), “Danzare le radici”, il corso-laboratorio di danza e cultura popolare e contadina del Sud Italia, tenuto da Enzo “Tammurriello” Esposito.

Un ciclo di lezioni, con cadenza settimanale (tutti i mercoledì dalle 19,30 alle 21) per imparare a ballare la tarantella napoletana, la pizzica salentina, la tammurriata, declinata i tutti i suoi stili, dalla pimontese alla paganese, alla giuglianese, e tanti altri balli popolari del Mezzogiorno. “La tradizione delle nostre terre ha origini lontane: in alcuni casi, soprattutto nelle realtà urbane, ha subito profondi mutamenti, in altri, invece, come nell’agro nocerino-sarnese e sui Monti Lattari, si è tramandata fedelmente di generazione in generazione, arrivando a noi quasi intatta”, spiega Esposito, che negli anni ha integrato le sue conoscenze di danza, imparata sul campo, con gli studi sulla cultura e il folklore meridionali.

“Le feste di paese sono state la mia scuola: lì ho imparato a ballare, ma anche a cantare e a suonare gli strumenti della nostra tradizione musicale, dai tamburelli alle castagnette, alla tammorra, tanto da meritare, sul campo, il soprannome di ‘Tammurriello’. Con questo corso, mi auguro di trasmettere ad altri la conoscenza e la passione per i ritmi e le movenze delle danze popolari. Danze che, mescolando sacro e profano, più di altre, a mio avviso, riescono a liberare energie positive. Poi andremo tutti insieme a ballare nei luoghi deputati, ossia nelle piazze, rinverdendo antiche tradizioni e sperimentando la vera dimensione collettiva della danza”.

I primi tre mesi di corso saranno dedicati ai passi base delle diverse danze, per consentire ai partecipanti di cimentarsi da subito con i ritmi della musica popolare. Successivamente, si passerà a un approfondimento dei diversi stili.

Il progetto è stato ideato da Esposito insieme con Marcello Raimondi, curatore artistico dell’Arca’s Teatro.

Per info e iscrizioni, contattare i numeri 081 595 5531 o 328 18 12 672.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Palloncini Ruota dell'Annunziata - Napoli Sale Slot