ROMA NON TROVA PACE: OPERAZIONE SISTEMA, COINVOLTI FUNZIONARI E IMPRENDITORI

by Redazione
0 comment
gdf operazione sistema roma capitale corruzione

La Capitale non trova pace: in queste ore gli ennesimi arresti per corruzione e appalti. Mentre da un punto di vista politico Roma continua a vivere momenti delicatissimi, con Virginia Raggi che prova con difficoltà a rimettere insieme i pezzi della sua amministrazione, dal punto di vista giudiziario i terremoti che coinvolgono dirigenti, funzionari ed ex funzionari pubblici continuano a ripetersi con disarmante continuità.

Dalle prime ore dell’alba la Guardia di Finanza ha messo in atto un’importante operazione, denominata “Sistema“, che ha portato ai domiciliari 10 imprenditori e che vede coinvolti cinque funzionari di Roma Capitale, denunciati a piede libero.

Operazione Sistema, i dettagli

L’operazione Sistema è stata condotta dal Nucleo Speciale Anticorruzione della Guardia di Finanza. Nel mirino degli investigatori il XIV Municipio di Roma Capitale. L’inchiesta è coordinata dalla Procura di Roma: si indaga sugli appalti per lavori di manutenzione straordinaria di quattro scuole che non sarebbero mai stati svolti: la Cerboni, la Montarsiccio, la Pietro Bembo e la Casal Sansoni. I fatti contestati si riferiscono a un lasso di tempo che va dal 2013 al 2015. Ventisette in totale gli indagati per associazione a delinquere per ipotesi di reato che vanno dal peculato alla corruzione e truffa ai danni dello Stato.

In queste ore, inoltre, i Finanzieri hanno eseguito una serie di perquisizioni in uffici e abitazioni e hanno sottoposto a sequestro beni immobili e disponibilità finanziarie per oltre un milione di euro.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Palloncini Ruota dell'Annunziata - Napoli Sale Slot