“A Natale regala un libro”, successo e grande coinvolgimento. Oltre 700 libri consegnati dagli scrittori e dai volontari Livecode e Se.Po.Fà ai napoletani in strada

by Comunicato Stampa
0 comment

Dovevano essere 500, ne sono diventati oltre 700: parliamo dei libri donati in strada ai cittadini napoletani tra piazzetta Nilo e piazza San Domenico Maggiore dai volontari Livecode e Se.Po.Fà e da un collettivo di scrittori che hanno aderito all’iniziativa “A Natale regala un libro”, organizzata da LibriMarket e patrocinata moralmente dal Comune di Napoli.

“La situazione – commenta ironicamente Corrado Matacena, imprenditore e patron di LibriMarket – ci è letteralmente sfuggita di mano. Negli ultimi giorni centinaia di persone ci hanno contattato dopo aver saputo dell’evento dai giornali o sui social network per portare il loro contributo a questa iniziativa. Ai 500 libri donati da noi si è aggiunta una generosa donazione di Graus Editore e tante altre piccole donazioni da parte di cittadini che hanno portato i loro libri usati. È la dimostrazione di quanta voglia di condividere cultura esista. Speriamo con questi regali su Spaccanapoli di aver innescato la voglia di tornare alla lettura, di donare un libro a Natale: dietro un libro c’è un sogno, non spegniamo questa luce”.

Hanno appoggiato l’iniziativa gli scrittori Antonio Benforte, Giancarlo Palombi, Christian Capriello, Armando Grassitelli, Roberto Todisco, Mario De Simone e Luigi Felaco – nel doppio ruolo di autore e consigliere delegato del Sindaco Luigi de Magistris – impegnato a Roma – che ha voluto portare i suoi saluti.

“A Natale regala un libro” ha avuto l’obiettivo di sensibilizzare la cittadinanza al piacere della lettura, ma non solo. È anche stato un invito a riscoprire le librerie al dettaglio e aiutarle a sopravvivere in un periodo in cui internet e la grande distribuzione continuano a fare vittime tra quelli che sono a tutti gli effetti presidi di cultura dei quartieri. Non solo, ma anche aiutare i piccoli autori nella distribuzione. In quest’ottica è stata presentata al pubblico la piattaforma LibriMarket.it. Il funzionamento lo ha spiegato nella conferenza stampa (ospitata dal Museum Shop & Bar) che ha preceduto l’iniziativa il CEO di Livecode, la digital company che ha realizzato la piattaforma, Valerio Granato: “Quella realizzata è una piattaforma dall’utilizzo molto semplice; le librerie e gli autori possono inserire i loro libri all’interno del catalogo già esistente e gli utenti, cercando sul sito, possono vedere l’esercente più vicino che ha il libro da loro cercato. In più, utilizzando gli strumenti di discussione, possono lasciare il loro commento e la loro valutazione sul prodotto. Ciliegine sulla torta sono il calendario eventi, anch’esso geolocalizzato, e l’app che sarà pubblicata a febbraio 2018”.

Maurizio de Giovanni

Maurizio De Giovanni

Testimonial dell’iniziativa lo scrittore Maurizio De Giovanni che ha dichiarato: “La diffusione del libro è diventato un grosso problema. Le librerie chiudono perché hanno bisogno di un grande spazio espositivo e i costi dei locali aumentano. E la gente compra i libri su internet aiutando multinazionali che hanno dubbie modalità di pagamento delle tasse e poco rispetto dei lavoratori. Queste sono strade da percorrere, quindi. La promozione diretta, aiutare le librerie, fare in modo che tutti quanti con un’applicazione abbiano la possibilità di vedere che il libro che cercano sia sotto casa può essere un modo per salvare parecchie attività”.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

strategie di vendita, vendita, consulente per imprentori Palloncini Sale Slot