Torre Annunziata, estratti dalle macerie i corpi delle vittime

by Redazione
0 comment

Otto i corpi recuperati allo schiarire del nuovo giorno, il settimo individuato: la speranza di trovare superstiti a Torre Annunziata sotto le macerie della palazzina crollata a Rampa Nunziante fa spazio ora al dolore e alla disperazione.

Le operazioni di soccorso e di scavo sono andate avanti senza sosta per tutta la notte.

torre annunziata crollo palazzina

Le immagini dei soccorsi (foto: Videoinformazioni)

Crollo palazzina Torre Annunziata, le vittime

Inghiottiti dalle macerie due interi nuclei familiari. La famiglia Guida, composta da papà Pasquale (venditore di frutti di mare), la moglie Anna e due bambini di appena 8 e 11 anni. Poi c’è la famiglia Cuccurullo: l’architetto Giacomo, tecnico comunale, con la moglie Edy, sindacalista della Cgil, e il figlio Marco.

Al tragico appello c’è anche la sarta in pensione Pina Aprea, 65 anni. A lungo si è pensato che la donna potesse essere uscita di casa prima del crollo (che si è registrato intorno alle 6 di mattina) ed essersi quindi salvata per miracolo ma alla fine è stato ritrovato anche il suo corpo.

Crollo palazzina Torre Annunziata, le indagini e i sospetti

La Procura ha aperto un fascicolo – al momento contro ignoti – per crollo colposo (fonte: La Stampa). Il sospetto, sempre più insistente, è che a minare la stabilità dell’edificio di Rampa Nunziante siano stati dei lavori di ristrutturazione al primo piano. Esclusa per ora quindi la possibile responsabilità di vibrazioni dovute al passaggio nelle immediate vicinanze dello stabile di convogli e treni Trenitalia.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

Sale Slot News Italia Consulenza software gestionale Napoli,software gestionali Napoli, software gestionali per ristoranti, sistemi cassa, casse automatiche