Be the Place: Piazza Dante into the beat!

by Federica Belmonte
0 comment
be the place piazza dante locandina

Se vi piace il rap, se vi interessa la cultura hip hop, se vi piacciono i beat, se di tutto ciò non sapete nulla, ma vorreste capirci di più, se siete giovani (o se lo siete dentro) Be the Place è l’appuntamento che fa per voi!

Giovedì 15 giugno, in occasione del Giugno Giovani, il consueto appuntamento con le attività giovanili promosso dall’Assessorato ai giovani e politiche giovanili del Comune di Napoli, l’associazione londinese Nicola Project (New International Company Of Live Arts), attiva dal 2008 nella promozione della cultura a 360° fra i ragazzi, in sinergia con associazioni territoriali come la 400ml e grazie al supporto di RUSH SPORTWEAR/RUSH PERFORMANCE, organizza Be the Place, un’intera giornata dedicata alla diffusione della cultura hip hop fra i giovanissimi.

London Calling e Napoli risponde aprendo una delle sue piazze più belle, Piazza Dante, alla cultura hip hop con un block party ricco di musica, colori e balli. Nulla di meglio per celebrare l’hip hop e avvicinare i giovani a questa intrigante cultura se non quello di fargliela vivere sulla propria pelle attraverso i diversi contest previsti. Durante la giornata, infatti, i ragazzi avranno modo di scoprire e lasciarsi affascinare dai quattro capisaldi dell’hip hop; il rap, il djing, la breakdance e il graffiti writing ovviamente!

Sui beat e i ritmi funk dei dj D Flaks & Lowfield e Granù from Napoolyn, si scateneranno i ragazzi partecipanti alle breaking battle – le acrobatiche gare all’ultimo passo di danza- mentre dalle 21:00 via libera alle rime dei rapper DirtyGun, Branka, Prince Joe, Uppeach, Slyrec, Homicidial Familia, T.S.U. Squad e dell’ospite Ipno della Unstoppable Crew.

In un block party che si rispetti non possono mancare i graffiti, per l’occasione realizzati in quadricromia su pannelli di m7x7 dai writer Robe, Zeal, Gola, Teso, Shot, Arome, Hero e Arp.

Napoli consolida così una tradizione che da anni la rende protagonista della scena hip hop nazionale e internazionale (ebbene sì, Napoli è una città underground!) coinvolgendo in un simpatico passaggio del testimone le nuove generazioni.

Che dire? Don’t stop the hip hop!

Per il programma completo dell’evento e per iscriversi alle gare vi invitiamo a dare un’occhiata alla pagina ufficiale dell’evento:

https://www.facebook.com/events/112640179321620/

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

Noleggio stampanti, Noleggio fotocopiatrici, Stampanti Napoli, Fotocopiatrici Napoli Festival della Musica e della Cultura a Napoli Valerio Granato: Sistemista Linux a Napoli, Programmatore PHP. Founder: 3d0 Srl, LiveNet Srl, AlDiQua, LiveCode.