Diritti civili, Franco Grillini ad AstraDoc per il film Let’s Kiss sulla sua vita di attivista gay

A Napoli il presidente onorario di Arcigay venerdì 3 marzo alle 20.30 insieme ad Antonello Sannino

by Comunicato Stampa
0 comment

A Napoli il presidente onorario di Arcigay venerdì 3 marzo alle 20:30 insieme ad Antonello Sannino

A Napoli prosegue la rassegna “AstraDoc – Viaggio nel cinema del reale” curata da Arci Movie. Arriva in città “Let’s Kiss. Franco Grillini. Storia di una rivoluzione gentile” di Filippo Vendemmiati (Italia, 2020, 90’), in una serata speciale realizzata insieme ad Antinoo Arcigay Napoli. Il film, vincitore di un Nastro d’Argento e presentato alla Festa del Cinema di Roma nella sezione “Alice nella città”, sarà proiettato al Cinema Academy Astra di via Mezzocannone venerdì 3 marzo alle 20:30 alla presenza del protagonista Franco Grillini, attivista e presidente onorario di Arcigay, insieme ad Antonello Sannino, presidente di Antinoo Arcigay Napoli.

Il documentario è incentrato sulla figura di Grillini, bolognese, classe 1955, figlio di contadini, laureato in pedagogia, uomo politico e gay tardivo, da sempre impegnato nella lotta per il riconoscimento dei diritti civili di gay, lesbiche e transessuali. Il biopic, con tono leggero e materiale documentale inedito, ricostruisce oltre trent’anni di storia politica e testimonia una lotta dura e gentile nel nome della dignità e dell’uguaglianza. Il film, prodotto da Genoma Films e Albedo Productions, è un viaggio anche sentimentale nei luoghi della vita: dalla casa natale in campagna all’università, dalle vecchie sedi di partiti scomparsi fino al Parlamento, passando per le strade e le piazze dei Gay Pride, da Roma a New York.

Le tappe di Franco Grillini scandiscono lotte e conquiste – dal tragico irrompere dell’Aids con i morti e la messa all’indice dei rapporti omosessuali fino al primo matrimonio tra persone dello stesso sesso e l’ancora aperta battaglia per la “stepchild adoption” – ma anche l’evoluzione dell’approccio sociale e dei media ad un tema che ancora oggi, pur riguardando milioni di persone, resta fortemente divisivo, quando non ignorato. Grillini racconta la sua pur sorridente trincea per un futuro senza vite vissute nella paura dello stigma sociale, per il diritto alla salute e all’affettività completa. Sono storie d’amore e di battaglie politiche, dentro e fuori il Parlamento, insopprimibili spinte al cambiamento e alla gioia di vivere.

«Conosco Franco Grillini da più di 40 anni, da quando ventenni condividevamo in una piccola organizzazione della sinistra, la stessa passione e lo stesso impegno politico. Negli anni abbiamo percorso strade parallele, seguendoci sempre a distanza con grande stima e interesse reciproco. Lui e le sue battaglie di libertà, io e il mio lavoro così strano di “giornalista-regista”. Il pretesto per il film è scattato poco prima del Natale 2018 quando il Comune di Bologna gli ha conferito il Nettuno d’Oro, massima riconoscenza per un proprio cittadino. È stato un fulmine: da tempo cercavo una storia, una vita che valesse la pena raccontare, emblematica e suggestiva sia sul piano sociale sia personale». Dalle note del regista Filippo Vendemmiati.

“Astradoc – Viaggio nel cinema del reale” è la rassegna dedicata al cinema documentario curata da Arci Movie Napoli con Parallelo 41 Produzioni, Università di Napoli Federico II e COINOR con il patrocinio del Comune di Napoli. Biglietto 4 euro, ridotto soci Arci 3.5 euro. Per info Arci Movie: 0815967493, [email protected], www.arcimovie.it, WhatsApp 3346895990.

Potrebbe interessarti

Polisonnografia a domicilio Napoli Agenzia SEO a Napoli Livenet News Network