Al via sabato 4.03 “C’è sempre qualcosa che manca” nuova mostra di Gianluca Quaglia_galleria #apis+

by Comunicato Stampa
0 comment

La Galleria di arte contemporanea #apis+ di Benevento, sabato 4 marzo alle 18:30 inaugura “C’è sempre qualcosa che manca”, nuova mostra dell’artista milanese Gianluca Quaglia curata da Rossella Moratto.

Con l’avvicinarsi della primavera, lo spazio outsider di Via Torre della Catena 64, fondato da Marco Victor Romano, invita a entrare nell’ “ipotetico giardino”creato dall’artista nella sua personale, aperta al pubblico con ingresso gratuito fino al 4 giugno 2023. Come in un teatro, per dirla con le parole della curatrice, Quaglia “mette in scena scorci di vita disseminando sculture in ceramica smaltata, animali in ceramica, porcellana e una volpe tassidermizzata, dei fiori raffigurati su tavole botaniche antiche incorniciate con un vetro stampato a nido d’ape, insetti in bronzo, mele in cartapesta” e non solo.

Partendo dalle tavole zoologiche di fine Ottocento, fulcro della mostra, si attiva un loop concettuale e visivo con il tentativo di raccontare il ciclo della vita, anche legato all’azione della “cancellazione” soltanto apparentemente distruttiva. La fibra di carta e il materiale d’inchiostro ricavati dalla cancellazione di un camaleonte, infatti, rinascono dalle mani dell’artista nelle piccole sculture di mosche di cui il rettile potrebbe nutrirsi e – come dice Moratto – si dà inizio “al gioco della rappresentazione e dove c’è sempre qualcosa che manca, appunto, e in questo mancare sta lo spazio della creazione”.

La relazione uomo-natura è da sempre alla base della riflessione artistica di Quaglia e l’attitudine alla profonda ricerca, nonché alla valorizzazione di materiali “eterni” nell’arte come il bronzo e la ceramica, sono tratti distintivi che condivide con l’identità della stessa galleria #apis+. Tutti coloro che lo vorranno potranno camminare tra le opere, parte attiva dell’esposizione, senza che gli venga indicato il sentiero e il sentire. Il pubblico potrà osservare l’ambiente circostante liberamente, incrociando o schivando lo sguardo della volpe che osserva incuriosita i fiori o del gufo, ma certamente andando oltre l’evidenza e guardando il paesaggio da una prospettiva diversa: la propria.

Apertura e orari: Dal 4 marzo 2023 fino al 4 giugno 2023. Dal lunedì alla domenica dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 17:00 alle 21:30, ingresso gratuito. Per info e prenotazioni scrivere a: [email protected] o visitare il sito https://www.apispiu.com/. In occasione del finissage sarà disponibile  presso la galleria il catalogo dell’esposizione “C’è sempre qualcosa che manca” di Gianluca Quaglia con i testi di Rossella Moratto, curato da Marco Victor Romano e pubblicato da #apis+.

#apis+: galleria laboratorio aperta ad aprile 2022 con l’obiettivo di divulgare le arti contemporanee e, allo stesso tempo, essere uno spazio di apprendimento per tutti coloro che intendono potenziare le proprie capacità creative artistiche. Punto di riferimento a Benevento per mostre, percorsi didattici e workshop multidisciplinari per le arti contemporanee. #apis+ è un luogo bianco situato sulle mura longobarde della città che accoglie pittura, installazioni, fotografia, video, arte digitale e scultura, e favorisce la nascita delle tendenze del futuro. Il fondatore Marco Victor Romano cura l’offerta di corsi e la programmazione di eventi affinché artisti, studenti, collezionisti e tutti gli appassionati, possano sentirsi parte di un’entità che opera per un fine comune, proprio come le sapienti api evocate dallo stesso acronimo che dà il nome alla galleria-laboratorio. Ed è così che progetti inediti, giovani talenti e aspirazioni di coloro che desiderano fare arte trovano un nuovo spazio di espressione, crescita e scambio con professionisti del panorama artistico italiano e internazionale. Maggiori info al sito: www.apispiu.com

Potrebbe interessarti

Livecode - Marketing Online Agenzia SEO a Napoli AudioLive FM - digital radio di musica e cultura