A NAPOLI I RACCONTI DELLA Città-Mondo

by Danilo De Luca
0 comment

A Napoli, da martedì 26 a giovedì 28 aprile, si svolgerà l’iniziativa Racconti dalla Città-Mondo, Parole, Visioni e Passi: una serie di incontri rivolti alla cittadinanza per confrontarsi e riflettere sulle trasformazioni delle città con particolare riferimento al fenomeno migratorio. Scrittori, docenti, artisti, mediatori culturali e guide turistiche di origine straniera apporteranno il proprio contributo al dibattito. Ingresso libero.

Tra gli altri, l’algerino Tahar Lamri, autore di I sessanta nomi dell’amore e membro delle redazione di Città Meticcia e Internazionale, e la scrittrice e poetessa Cristina Ali Farah, docente di lingua e letteratura somala all’Università Roma Tre e redattrice, tra le tante testate, di  Repubblica, Internazionale, Liberazione, Vogue

Racconti dalla Città-Mondo: gli studenti incontrano Tahar Lamri

Il primo incontro di Racconti dalla Città-Mondo avverrà martedì 26 aprile dalle ore 14.30 alle ore 16.30, nella Sala delle Mura Greche di Palazzo Corigliano, piazza San Domenico, sede dell’Università Orientale, dove gli studenti si confronteranno con Tahar Lamri su lingua, letteratura e migrazione.

Racconti dalla Città-Mondo

I volti Migrantour. Dal sito http://www.mygrantour.org/i-volti-migrantour/

Racconti dalla Città-Mondo: PAROLE. 

Il programma di Racconti dalla Città-Mondo proseguirà, poi, mercoledì 27 aprile alle ore 16.00, nella Sala del Capitolo di San Domenico Maggiore,  in vico San Domenico Maggiore 18, con PAROLE. Racconti dalla Città-Mondo: vi prenderanno parte Tahar Lamri, Cristina Ali Farah e le guide interculturali delle città italiane ed europee di Migrantour Intercultural Urban Routes. L’incontro sarà introdotto dall’Assessore al Patrimonio del Comune di Napoli  Alessandro Fucito e dall’Assessore al Welfare del Comune di Napoli Roberta Gaeta.

 Racconti dalla Città-Mondo: VISIONI.

Poco dopo, alle ore 19.30, l’appuntamento si sposta nel Complesso Museale Santa Maria delle Anime del Purgatorio, in via dei Tribunali 39, con VISIONI. Racconti dalla Città-Mondo. Sarà proiettato il documentario Asmarina, testimonianza delle storie della comunità eritrea ed etiope di Milano. Con gli autori, la regista e fotografa Medhin Paolos e il regista Alan Maglio. Introducono il professor Fabio Amato, docente di Geografia dell’Università L’Orientale,  e la professoressa Livia Apa, insegnante di lingua portoghese dell’Università L’Orientale.

Racconti dalla Città-Mondo: PASSI. 

Giovedì 28 aprile, invece, dalle ore 10.00 alle 12.30 sarà la volta di  PASSI. Racconti dalla Città-Mondo.  Dall’Archivio Storico del Banco di Napoli, in via dei Tribunali n. 213, infatti partirà una passeggiata alla volta del quartiere Mercato-Pendino, tra i prodotti tipici del mercato senegalese, le pietre indiane e le bigiotterie cinesi di Porta Nolana, i fast food magrebini e le pasticcerie arabe. Per partecipare alla visita guidata è necessario  inviare una mail all’indirizzo di posta elettronica [email protected] oppure telefonare al numero di cellulare 3346049916.

Racconti dalla Città-Mondo

Alan Maglio e Medhin Paolos

Racconti dalla Città-Mondo, Parole, Visioni e Passi è promosso da CASBA Società Cooperativa Sociale di mediatori culturali, con il contributo del Comune di Napoli, Assessorato alla Cooperazione Decentrata / Servizio Cooperazione decentrata, Legalità e Pace, e della Fondazione Banco di Napoli, in collaborazione con Assessorato alle Politiche Sociali, i partner la Migrantour. Intercultural Urban Routes e AMM Archivio delle Memorie Migranti.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

strategie di vendita, vendita, consulente per imprentori Palloncini Sale Slot