Liliana, il cortometraggio sull’impossibile amore di Totò

by Danilo De Luca
0 comment
Liliana

Martedì 10 aprile,presso la Sala Mariella Cirillo della sede della Città Metropolitana di Napoli in piazza Matteotti, è stato presentato alla stampa il cortometraggio Liliana, diretto da Emanuele Pellecchia. Tra i relatori, oltre ai membri del cast, anche la consigliera comunale Elena Coccia, con delega alla Cultura alla Città Metropolitana, e Vittoria Pappalardo, dell’associazione Amici di Laviano.

Il film, dalla durata di 20 minuti, racconta la turbolenta liaison tra il principe della risata Totò (interpretato da Umberto Del Prete, anche autore della sceneggiatura) e la soubrette Liliana Castagnola (Ambra Hermin), conclusasi il 3 marzo 1930 con il suicidio della donna in reazione al rifiuto dell’attore. Antonio De Curtis, colpito dalla tragica azione, volle chiamare sua figlia Liliana e dispose che le sue spoglie fossero sepolte nella cappella familiare. Nel cast anche Gianni Parisi, Margi Villa del Priore, Ciro Giorgio, Giuseppe De Felice e Nicola Lettiero. Direttore della fotografia Raffaele Franzese.

L’opera è prodotta dall’associazione Media Movie in collaborazione con Phoenix.

Mercoledì 11 aprile, alle ore 21, a Palazzo Venezia, situato in via Croce 19, sarà nuovamente proiettato il cortometraggio Liliana. Per l’occasione, Nadia Basso presenterà i suoi dipinti, dedicati alla figura di Totò. Per partecipare, occorre prenotare. Per maggiori informazioni, è possibile contattare Palazzo Venezia al numero di telefono 081.552.87.39

 

Liliana

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Livenet News Online Live Performing Arts Agenzia SEO a Napoli