LA RINASCITA DELL’EX PALAMAGGIO’

CHE PUNTA A DIVENTARE IL PALAZZETTO PIU’ GRANDE DEL SUD ITALIA

by Comunicato Stampa
0 comment

Aumento della capienza dei posti a sedere e lavori di ristrutturazione da terminare entro settembre 2023. Tra i fautori Rino Manna storico patron del Teatro Palapartenope e Giuseppe Caruso fondatore del brand Mondo Camerette

Finalmente l’ex Palamaggiò, la “reggia del basket”,  il celebre palazzetto che sorge a Castel Morrone, provincia di Caserta ha dei nuovi proprietari: la MC Investiment, una compagine di imprenditori ed eccellenze nei propri campi d’azione; Giuseppe Caruso fondatore del celebre marchio Mondo Camerette leader nel settore dell’arredamento per bambini e ragazzi, Rino Manna patron, fondatore  gestore del Teatro Palapartenope, Casa della Musica Federico I nonché proprietario del Complesso Turistico Sportivo Kennedy e il Sig. Giancarlo Bosco gestore di diversi punti vendita del brand Mondo Camerette.

Si è tenuta questa mattina una breve conferenza stampa presso il Comune di Castel Morrone, alla presenza dei soci e del Sindaco Cristofaro Villano, nel corso della quale sono state illustrate le novità che delineeranno la rinascita dell’Ex Palamaggiò. Un piano di lavoro molto fitto, che donerà lustro e funzionalità anche all’area circostante, portando non solo un incremento di posti di lavoro, ma anche e soprattutto un aumento del flusso turistico e quindi un grande introito economico per la zona. Un vero e proprio volano, che la società MC Investiment ha intenzione di lanciare affinché si libri in aria con volteggi ed evoluzioni senza precedenti, non solo eventi sportivi di spessore ma una programmazione di concerti ed eventi dal vivo connessi a beni e servizi che sorgeranno nel complesso del palazzetto.

La squadra è già a lavoro, affinché la ristrutturazione avvenga in tempi record al fine di permettere la riapertura per settembre 2023 e partire così anche con la programmazione degli eventi dal vivo.

Le squadre di basket e di altre discipline sportive avranno a disposizione un palazzetto dover poter sfidare le migliori squadre nazionali ed internazionali. L’ex Palamaggiò, infatti per caratteristiche e struttura ben si presta all’organizzazione di diversi eventi tra cui convention, meeting, concorsi e manifestazione con pubblico. Obiettivo primario della compagine di MC INVESTIMENT è quello di creare un nuovo lovemark e brand awareness, creando partnerships & sponsorships con aziende e istituzioni culturali, al fine di dare agli artisti e alle aziende stesse l’opportunità di avere una vetrina che permetta una diffusione capillare con un target costituito da un vasto e cosmopolita bacino d’utenza. Dare valore e prestigio alla propria immagine, acquisire benemerenze sociali e rafforzare il rapporto con la collettività sono solo alcuni degli obiettivi della società.  Investendo nel territorio, la MC INVESTIMENT creerà non solo un vero e proprio valore per abitanti, turisti, aziende, investitori ed istituzioni, ma creerà un “capitale culturale”, la cui crescita tratterà il “capitale intellettuale”, ovvero le persone di talento che vogliono continuare a vivere e lavorare nel proprio territorio perché lo trovano stimolante e culturalmente ricco. L’investimento in capitale culturale, metterà in atto un ciclo che culminerà nel “capitale sociale”, elemento fondamentale per lo sviluppo economico. La conferenza è stata introdotta dall’Avvocato Luigi Bosco che si è occupato delle trattative con la curatela fallimentare e gestisce i rapporti con le istituzioni, ed oltre agli interventi della compagine e del Sindaco, ci sono stati gli interventi del Dr. Tommaso De Maria amministratore della MC Investiment e del Sig. Gian Michele Pace general Manager di Mondo Camerette.

Ad aprire la conferenza l’intervento del sindaco Cristofaro Villano: Il Comune di Castel Morrone, deve avere un ruolo determinate nella riapertura dell’Ex Palamaggiò e metteremo a disposizione tutte le nostre forze per supportare gli investitori che hanno creduto nel nostro territorio, e con i quali abbiamo una una sinergia e collaborazione reciproca al fine di valorizzare il nostro territorio.

Giuseppe Caruso imprenditore del marchio Mondo Camerette: La sinergia con il Comune di Castel Morrone, il Sindaco e tutta la giunta sin da subito ci è apparsa indispensabile al fine di poter portare avanti questo progetto imprenditoriale. Oltre al palazzetto ci saranno attività collaterali che gli ampi spazi a disposizione ci permettono di prevedere, attività di ristorazione, campi da padel, piscine e tanto altro. Ovviamente non posso non citare la nostra squadra di basket Mondo Camerette One Team Basket Caserta,  con la quale ci auguriamo di poter festeggiare la vittoria in serie C nel nuovo palazzetto. Ad affiancarci in questa operazione imprenditoriale Rino Manna, il socio maggioritario che ha un grande know how nell’organizzazione di eventi e si occuperà di tutta la gestione.

Rino Manna storico fondatore del Complesso Palapartenope  e socio maggioritario al 70% nel corso della conferenza ha dichiarato: Il mio compito sarà abbastanza impegnativo perché gestirò non solo la parte spettacolare ma anche quella sportiva. Valorizzare lo sport e la cultura vuol dire donare una nuova linfa vitale al territorio, in particolar modo ai giovani che saranno quelli più coinvolti dalle attività previste. Un connubio perfetto quello tra sport e cultura, che permetterà la coesistenza del benessere fisico e del benessere mentale, quasi a voler suggellare il binomio mente sana, in corpo sano. Ma la grande novità, per ciò che riguarda la struttura sarà la capienza, con ingegneri specializzati, abbiamo progettato un ampliamento della capienza dei posti a sedere che porteremo ad 8.000 circa. Il palazzetto di Castel Morrone dovrà essere il primo palazzetto del sud Italia. In passato oltre ai grandi eventi sportivi, ha ospitato artisti di calibro internazionale, e proprio questo ampliamento di capienza comporterà la possibilità di ospitare eventi nazionali ed internazionali di grande portata, con presenza di artisti e band che diversamente non avrebbero la possibilità di esibirsi nella Regione Campania. Lo scopo è quello di portare l’ex Palamaggiò ai livelli delle grandi strutture che ci sono in Italia ed in Europa e che permettono a milioni di fan di assistere a spettacoli ed eventi irripetibili. È indispensabile, pensare a migliorare la viabilità per poter raggiungere la struttura e per evitare i tempi lunghi per il deflusso all’uscita del pubblico, ed avere strutture ricettive e turistiche che possano accogliere il pubblico che viene in questo bellissimo territorio per assistere ai concerti. Ci auguriamo che il Comune di Castel Morrone, continui ad essere al nostro fianco   sostenendoci nel progetto. La struttura dovrà essere polifunzionale e polivalente per permetterci di sostenere costi e spese, il campo secondario e la palestra conserveranno la loro destinazione originaria, ovvero consentire alle squadre di basket di allenarsi senza andare in conflitto con gli eventi spettacolari. Inoltre, vista la bellezza del territorio mi piacerebbe poter organizzare anche degli eventi all’aperto nel periodo estivo.  

 Giancarlo Bosco gestore di diversi punti vendita del brand Mondo Camerette aggiunge: come tifosi casertani di basket, ci auguriamo che si possa trovare una sintonia tra le squadre del territorio, e che entrambe possano raggiungere le vette più alte.

Il nuovo nome della struttura è in fase di definizione con alcune trattive, ma come promesso al Sindaco Villano, una tribuna, un corridoio o altro spazio sarà dedicato a Peppe Farina per decenni punto di riferimento del basket casertano, prima nelle vesti di allenatore poi in quelle di responsabile organizzativo del mini basket.

La sinergia con il Comune di Castel Morrone, però non si ferma solo al palazzetto ma si prospettano possibili collaborazione al fine promuovere economicamente e turisticamente la cittadina ed il territorio con iniziative che si annunciano di grande interesse.

La consegna delle chiavi, avverrà, si ipotizza entro fine anno.  Alla conferenza presenti anche alcuni dei giocatori della Mondo Camerette One Team Basket Caserta.

Potrebbe interessarti

Noleggio stampanti, Noleggio fotocopiatrici, Stampanti Napoli, Fotocopiatrici Napoli Festival della Musica e della Cultura a Napoli Valerio Granato: Sistemista Linux a Napoli, Programmatore PHP. Founder: 3d0 Srl, LiveNet Srl, AlDiQua, LiveCode.