Spettacoli e workshop gratuiti per la rassegna Natale oltre i confini

by Comunicato Stampa
0 comment

Sfera Ovale presenta

Spettacoli e workshop gratuiti per la rassegna Natale oltre i confini

Teatro Musica Danza

18 e 27 dicembre

Teatro Immacolata – Via F. Nuvolo 9, Napoli

Ultimi appuntamenti in calendario per Natale oltre i confini, la rassegna di spettacoli e laboratori gratuiti organizzata da Sfera Ovale, al Teatro Immacolata di via Nuovo 9, al Vomero, nell’ambito dell’iniziativa Altri Natali – la cultura è plurale promossa e finanziata dal Comune di Napoli. Lunedì 18 dicembre Francesca Rondinella e Sabrina D’Aguanno guideranno un workshop a partecipazione gratuita dal titolo Voce danzante in corpo cantante; a seguire, ore 20.30 lo spettacolo E Venne dal Mare di ArtGarage. Chiude la rassegna il 27 dicembre ore 20.30 l’Ultimo angelo di Pierpaolo Palladino.

18 dicembre ore 15.00-19.00 laboratorio

Voce danzante in corpo cantante

a cura di Francesca Rondinella e Sabrina D’Aguanno

Tecniche del canto e interpretazione unite all’improvvisazione e al movimento, per un approccio innovativo allo studio e alla pratica vocale in scena. Il workshop propone un’esperienza attraverso il canto e il movimento con una serie di esercizi mirati allo sviluppo della percezione, dell’ascolto e di un sempre maggiore senso del ritmo. Il lavoro di gruppo favorisce l’interazione: dunque, l’apprendimento, nel confronto con l’altro, avviene su più livelli. Oltre, infatti, a potenziare le abilità del singolo si rafforza anche il senso di condivisione dell’esperienza musicale. Il repertorio affrontato è molto vario e alterna improvvisazioni libere o guidate a brani che vanno dalla tradizione napoletana a quella internazionale.

18 dicembre ore 20.30 spettacolo

E venne dal mare (parole | corpo | suono)

di Art Garage

Un’evocativa messa in scena tratta dal V Canto dell’Eneide. Uno spettacolo di teatro, danza e musica che racconta ed evoca lo sbarco di Enea a Cuma, storie di miti lontani che non ci hanno mai abbandonato. E Venne dal Mare ha come primo obiettivo la valorizzazione del mondo antico attraverso il linguaggio della drammaturgia contemporanea. Testi delle Eneide, letti e interpretati da Vincenzo Borrino; Regia e coreografia di Emma Cianchi; suoni, percussioni e voce di Maria Teresa Carbone e Marta Carbone; performer: Maria Anzivino, Ginevra Cecere, Antonio Tello; rendering teatrale Anna Moriello; produzione ArtGarage.

27 dicembre ore 20.30 spettacolo

L’ultimo Angelo (teatro) di Pierpaolo Palladino

Il testo sperimenta le possibilità di uno stile narrativo che, assumendo forma di doppio monologo incrociato e di racconto, affidi ai due attori tutti i vari personaggi della vicenda, in un reading che evoca gli ambienti narrati insieme alle luci e alle musiche. È Natale, tempo di regali e di ferie in famiglia, ma Lorenzo cerca di ritrovare una prostituta extracomunitaria, con cui è stato cliente una volta sola mentre Paola, sua moglie, si reca a un appuntamento con l’amante, divisa tra il senso di colpa per la figlia che l’aspetta e il desiderio verso quest’uomo. Né Paola né Lorenzo riescono a vedere in faccia la morte reale di chi, per un momento, è stato solo la proiezione delle proprie aspirazioni frustrate. Reading di Cristina Aubry e Pierpaolo Palladino; musiche originali di Pino Cangialosi.

La rassegna “Altri Natali”, promossa dal Comune di Napoli, è parte del progetto “Natale a Napoli 2023”, realizzato col finanziamento della Città Metropolitana di Napoli e del Comune di Napoli.

Ingresso gratuito con prenotazione consigliata

Prenotazioni: [email protected] cell. 3466918588/3668711689

Potrebbe interessarti

Livenet News Online Live Performing Arts Agenzia SEO a Napoli