I TRE ESORCISMI DI RAFILINA DA TORRECUSO

by Comunicato Stampa
0 comment

Il romanzo di Giuseppe Franza intitolato I tre esorcismi di Rafilina da Torrecuso è ambientato nel 1272, nel regno di Napoli. Racconta di una giovane diversa da tutte le altre, non a suo agio con le imposizioni dettate dalla società del suo tempo, e per questo tacciata di essere un’ossessa. Padre Ciommo, un vecchio monaco benedettino di Benevento si occupa di scortare questa fanciulla chiamata Rafilina e originaria del casale di Torrecuso nella città di Napoli, per far sì che ella possa essere visitata dal magister Tommaso d’Aquino del convento di San Domenico.

Giunti dalle parti del Vesuvio, i due viandanti vengono sorpresi da una tempesta e si perdono. Si rifugiano in una taverna per trascorrere la notte e qui incontrano Zosimo, servitore senza cultura e creanza, che si offrirà di accompagnarli fino al cenobio napoletano in cambio di qualche spicciolo.

I destini di Zosimo e Rafilina si intrecciano nonostante la riluttanza di entrambi: lui ha paura del male che la giovane potrebbe nascondere in seno; lei vuole soltanto essere lasciata in pace, non essere più insultata dall’ignoranza altrui.

Nella Capitale del regno, Rafilina sarà visitata da fra Tommaso d’Aquino, teologo e somma intelligenza della Chiesa. E costui si illuderà di scoprire una presenza demoniaca nella vergine. Ritenendola vittima di una possessione demoniaca, vuole allontanarla dal convento. E per questo invita Zosimo a portarla fino a Salerno, per rimetterla nelle mani di un maestro della Scuola salernitana.

Senza potersi ribellare all’autorità del frate, Rafilina e Zosimo inaugureranno così un lungo viaggio caratterizzato da numerosi imprevisti. E ne verranno fuori situazioni spaventose, sordide e spesso penose. I due personaggi misureranno i propri limiti morali e, loro malgrado, proveranno ad allargare i loro meschini orizzonti intellettuali e sentimentali.

Il romanzo, basato su un’attenta ricostruzione storica del critico momento storico del passaggio dal dominio svevo a quello angioino, mostra una Campania popolata da criminali e fanfaroni, stregoni, approfittatori e grandi contraddizioni. Una regione non così diversa da quella che conosciamo oggi.

 

AUTORE:

Giuseppe Franza è nato a Napoli nel 1981, dove si è laureato in Filosofia. Vive a Roma da una decina d’anni e lavora come editor e articolista. In passato ha suonato la batteria in misconosciute band noise-rock partenopee. Ha già pubblicato per Ortica editrice il romanzo Cagliosa (2019).

 

Autore: Giuseppe Franza

Titolo: I tre esorcismi di Rafilina da Torrecuso

Genere: Romanzo storico

ISBN: 9788831384902

Editore: Ortica editrice

Pagine: 368

Prezzo: € 16,00

Potrebbe interessarti

strategie di vendita, vendita, consulente per imprentori Palloncini Sale Slot