BMTA, LA XIX BORSA MEDITERRANEA DEL TURISMO ARCHEOLOGICO DEDICATA A PALMIRA

by Eleonora Iasevoli
0 comment
Conferenza Presentazione BMTA Borsa Mediterranea Turismo Archeologico

Dal 27 al 30 ottobre torna la Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico (BMTA), promossa dalla Regione Campania in collaborazione con la Città di Capaccio Paestum, la Provincia di Salerno, il Parco Archeologico di Paestum, la Scabec spa Società Campana per i Beni Culturali. Ideata e organizzata dalla Leader srl, con la direzione di Ugo Picarelli.

L’area adiacente al Tempio di Cerere, il Museo Archeologico Nazionale e la Basilica Paleocristiana continueranno ad essere le suggestive location della Borsa.

Cos’è la Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico (BMTA)

La BMTA (considerata sin dal suo inizio da UNESCO e UNWTO “best practice di dialogo interculturale”) ha voluto dedicare a Palmira la sua XIX edizione.

La tragedia che insanguina il Vicino Oriente sta mettendo in pericolo l’esistenza non solo delle persone – uccise o costrette alla fuga e all’esilio – ma anche di patrimoni culturali, che rappresentano allo stesso tempo identità e storia di importanti civiltà. La Siria è la regione dove si è sviluppata la civiltà urbana e la straordinaria città carovaniera di Palmira, all’interno di un’oasi rigogliosa e verdeggiante, è il simbolo di un incontro di culture. #Unite4Heritage (Uniti per il patrimonio culturale) è l’hashtag lanciato dall’Unesco affinché anche i social network contribuiscano a creare una sensibilità diffusa sull’importanza di proteggere, tutti insieme, il patrimonio culturale dell’umanità.

La BMTA ha ritenuto quindi di dare attenzione rilevante a Palmira inserendo nella propria immagine coordinata l’hashtag #Unite4Heritage for Palmyra unitamente a una foto del sito, organizzando una conferenza dallo stesso titolo, dedicandole uno spazio nel salone espositivo e svolgendo la seconda edizione del prestigioso “International Archaeological Discovery Award”, intitolato al suo archeologo Khaled al-Asaad, che tutti ricordano per aver pagato con la vita la difesa del patrimonio culturale.

Corrado Matera, Assessore allo Sviluppo e alla Promozione del Turismo della Regione Campania, ha dichiarato durante la conferenza stampa di presentazione dell’evento: “La decisione della Conferenza delle Regioni di convocare in Campania, a Paestum, per il prossimo 27 ottobre, la riunione degli Assessori Regionali, è un risultato straordinario che dimostra un’inversione di tendenza: oggi la Campania si pone come meta turistica ambita e c’è grande interesse per le nostre valenze, non solo balneari, in Italia e all’estero. Ciò dimostra che la strategia che stiamo attuando è vincente. In questo anche il turismo archeologico gioca un ruolo importante”. L’Assessore ha fatto il punto anche sul Testo Unico del Turismo: “È stata completata la ricognizione normativa che porterà la Campania ad avere il Testo Unico del Turismo. Partiranno subito le consultazioni con le parti (i soggetti portatori di interesse) per arrivare in tempi brevissimi a licenziare lo strumento normativo fondamentale per lo snellimento delle procedure e la razionalizzazione della materia. Il Testo Unico si inquadra nella strategia intrapresa dal Presidente De Luca per cambiare pagina anche in materia di turismo e consentire alla Campania di recuperare il ruolo che di fatto merita. Stiamo andando avanti, lavorando tutti insieme. E i risultati stanno arrivando”.

Ugo Picarelli, direttore della Borsa: “La BMTA viene ospitata per il quarto anno consecutivo nella suggestiva area archeologica di Paestum, per far vivere 4 giorni indimenticabili agli addetti ai lavori e al pubblico, con contenuti attualissimi come il dialogo interculturale (considerata anche l’importanza del turismo come fattore di integrazione), ma soprattutto quelli della promozione delle destinazioni e della valorizzazione dei siti culturali.

Da sottolineare, inoltre, la straordinaria presenza istituzionale del MiBACT con il Ministro Dario Franceschini e i Sottosegretari Dorina Bianchi, Ilaria Borletti Buitoni e Antimo Cesaro, oltre che a Silvia Costa Presidente Commissione Cultura e Istruzione del Parlamento Europeo, Antonia Pasqua Recchia Segretario Generale del MiBACT, Giuliano Volpe Presidente Consiglio Superiore per i Beni Culturali e Paesaggistici, Caterina Bon Valsassina Direttore Generale Archeologia, Belle Arti e Paesaggio del MiBACT, Francesco Palumbo Direttore Generale Turismo del MiBACT, Fabrizio Parrulli Comandante Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale.

XIX Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico, date e ore

• Ingresso gratuito
Da giovedì 27 a sabato 29 ottobre ore 10 – 19
Domenica 30 novembre ore 10 – 13

PARCO ARCHEOLOGICO A LATO DEL TEMPIO DI CERERE

• ArcheoLavoro, area espositiva Università
• ArcheoVirtual
• Conferenze e ArcheoIncontri, Sala Cerere e Sala Velia
• Laboratori di Archeologia Sperimentale
• Salone Espositivo

MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE DI NAPOLI (MANN)

• Conferenze e ArcheoIncontri
• Workshop con i Buyers esteri

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

strategie di vendita, vendita, consulente per imprentori Palloncini Sale Slot