Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Le Baccanti al Mercadante

22 Novembre 2017 - 3 Dicembre 2017

Le Baccanti

Da mercoledì 22 novembre a domenica 3 dicembre, al Teatro Mercadante, si terrà una particolare rappresentazione de Le Baccanti di Euripide, riadattata e diretta in una versione rock da Andrea De Rosa.

Le Baccanti: lo spettacoloLe Baccanti

Lo spettacolo, in seguito al debutto dello scorso luglio durante la rassegna Pompeii Theatrum Mundi, approda al Teatro Mercadante. Prodotto dal Teatro Stabile di Napoli-Teatro Nazionale e dal Teatro Stabile di Torino-Teatro NazionaleLe Baccanti è un’ulteriore sfida del regista che si prefigge da anni di restituire nuova linfa ai grandi classici del teatro, in un percorso che già annovera, ad esempio, Le Troiane di Euripide (1999), Elettra di von Hofmannsthal (2004), Fedra di Seneca (2015). Il precedente allestimento delle Baccanti, creato unicamente per il Teatro Grande di Pompei, privilegiava lo spazio scenico delle rovine: Volevo – asserisce Andrea De Rosa – che lo spettacolo dialogasse con quello spazio e con Pompei, città dionisiaca per eccellenza del mondo romano, ma anche luogo di un memorabile concerto dei Pink Floyd del 1971. 

Al Mercadante la scena manterrà il suo impatto originale, che è il cuore pulsante dal quale proviene una musica sul cui ritmo, incalzante e a tratti veemente, è costruita la linea drammatica dell’intero spettacolo. Nel ruolo di Dioniso – il dio fragile, difficile, contraddittorio, insieme donna e uomo, debole e potente, creativo e distruttivo, che garantisce agli uomini la liberazione dai patimenti – l’attrice Federica Rosellini che è affiancata in scena da Marco Cavicchioli (Tiresia), Cristina Donadio (Agave), Ruggero Dondi (Cadmo), Lino Musella (Penteo), Matthieu Pastore (Messaggero), Irene Petris (Coro), Emilio Vacca (Messaggero), Carlotta Viscovo (Coro). Con loro vi sono anche tre allieve della scuola del Teatro Stabile di NapoliMarialuisa Bosso, Francesca Fedeli, Serena Mazzei (che completano il Coro). Le scene dello spettacolo sono di Simone Mannino; i costumi di Fabio Sonnino; le luci sono ad opera di Pasquale Mari; il sound design è curato da G.U.P. Alcaro; le musiche originali di G.U.P. Alcaro e Davide Tomat; la cura del movimento è di Alessio Maria Romano.

Le Baccanti di Euripide è un testo che pone numerose sfide a chi lo voglia mettere in scena – dichiara il regista Andrea De Rosa – la prima e la più importante delle quali consiste nell’essere l’unica tragedia il cui protagonista è un dio (Dioniso). Come rappresentarlo? Come mettere in scena un dio? “Dio è morto”, scrisse Nietzsche più di un secolo fa e, a dispetto delle assurde guerre di religione che ancora si affacciano all’orizzonte della nostra storia recente, quella sentenza di morte sembra irreparabile e definitiva. Ma il sacro? Il misterioso? Sono anch’essi spariti per sempre dalle nostre vite? Che senso dare oggi alla presenza di un dio sulla scena, in un mondo in cui l’orizzonte del sacro sembra perduto per sempre? Il teatro è ancora il luogo dove un dio può prendere vita? dove possiamo ancora ascoltare la sua voce e, soprattutto, ancora interrogarlo? Mosso da tutte queste domande, ho deciso di mettermi sulle tracce di Dioniso, il dio che da sempre ci affascina per il suo stretto legame con il senso di perdita di sé stessi e con la vertigine che ad esso si accompagna. È un dio difficile da afferrare, fragile e contraddittorio, insieme uomo e donna, debole e potente, creativo e distruttivo ma la posta in gioco è altissima perché egli promette agli uomini – attraverso il vino, la droga, la danza, la musica, il sesso e la morte – la liberazione dal dolore.

Informazioni e recapiti

Lo spettacolo, che durerà all’incirca 75 minuti, sarà rappresentato i giorni 22, 24, 28 novembre e il 1 dicembre alle ore 21.00. I giorni 23, 29 e 30 novembre inizierà, invece, alle ore 17.00, mentre i giorni 25 novembre e 2 dicembre prenderà avvio alle ore 19.00. Solo i giorni 26 novembre e 3 dicembre, infine, inizierà alle ore 18.00.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito del Teatro Stabile di Napoli (www.teatrostabilenapoli.it)

 

Per le foto, si ringrazia l’Ufficio Stampa del Teatro Stabile di Napoli.

Marco Margarita

Dettagli

Inizio:
22 Novembre 2017
Fine:
3 Dicembre 2017
Categorie Evento:
,
Tag Evento:
, , , , , ,

Luogo

Teatro Mercadante
Piazza Municipio
Napoli, 80133 Italia
+ Google Maps
Sito web:
https://www.teatrostabilenapoli.it/mercadante/
Consulenza software gestionale Napoli,software gestionali Napoli, software gestionali per ristoranti, sistemi cassa, casse automatiche centro assistenza compressori, centro assistenza compressori kaeser, compressori ricondizionati, kaeser Sito in wordpress con hosting!