Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Prometeo al Pompeii Theatrum Mundi

30 Giugno 2017 @ 20:30 - 2 Luglio 2017 @ 20:30

Prometeo

Per il secondo appuntamento della rassegna POMPEII THEATRUM MUNDI, dal 30 giugno al 2 luglio alle ore 20.30, in scena la prima assoluta dello spettacolo PROMETEO, da Eschilo, con adattamento, scene e regia di Massimo Luconi; nel cast della piéce, che si terrà al Teatro Grande di Pompei, Luca Lazzareschi, nel ruolo di Prometeo, Alessandra D’Elia, nel ruolo di Io, Monica Demuru, nel ruolo de Il Coro, Gigi Savoia, nel ruolo di Ermes, Tonino Taiuti, nel ruolo di Oceano, nonché il fisarmonicista Vittorio Cataldi.
Lo spettacolo, al suo debutto assoluto su produzione del Teatro Stabile di Napoli -Teatro Nazionale, con Fondazione Campania dei Festival e Napoli Teatro Festival Italia, prevede un’ installazione dell’artista ambientalista senegalese Moussa Traore, con costumi di Aurora Damanti e musiche di Mirio Cosottini.
Davide Susanetti, consulente storico letterario, è autore anche della traduzione del testo su cui il regista Luconi ha basato il suo adattamento teatrale.
Prometeo, carico di solidarietà verso gli uomini, dona loro il fuoco, simbolo della luce e del progresso, con la volontà di affrancarli dalla loro barbarie, anche a costo di sfidare la volontà di Zeus, che lo punirà. Egli non è altri che un eroe romantico, un ribelle, che accetta di scontare il proprio destino con consapevolezza, confinato in un sistema di valori dove l’ambizione è considerata un atto di ύβρις.
Lo spettatore non può che identificarsi in questo personaggio che rappresenta appieno la perenne pulsione conoscitiva, la costante insoddisfazione, il tormento intellettuale di cui l’essere umano è vittima, e su cui appunto ruota l’intera tragedia.
«Il destino di Prometeo è diventato, nel corso della storia della nostra civiltà, l’emblema di una umanità che acquista autonomia, fra utopia e sconfitta, libero pensiero e consapevolezza di sé, in contrapposizione alle minacce della natura e alla tirannia di un potere violento e distruttivo »: Massimo Luconi
Attuale allora come oggi, questo dramma, nel riadattamento teatrale di Luconi, non può che lasciarci in una trepidante ed assolutamente promettente attesa.

Per le foto, si ringrazia l’ufficio stampa del Teatro Stabile

Alessandra Zevola

Dettagli

Inizio:
30 Giugno 2017 @ 20:30
Fine:
2 Luglio 2017 @ 20:30
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , , ,