“Ricomincio dai libri” alla IV edizione: c’è anche lo speed date letterario

by Massimiliano Maurino
0 comment
ricomincio dai libri libro su mare

Lo scorso 13 Giugno nella Sala del Lazzaretto si è svolta la conferenza stampa di presentazione dei bandi di partecipazione alla IV edizione della fiera del libro “Ricomincio dai Libri”. Tra i membri delle Istituzioni presenti, l’assessore alla Cultura del Comune di Napoli,  Nino Daniele, l’assessore ai Giovani e alle politiche giovanili, Alessandra Clemente,  il presidente della IV municipalità Giampiero Perrella e Giovanni Parisi, assessore alla cultura della IV municipalità.

Ad aprire i lavori i padroni di casa Perrella e Parisi. Per il presidente di municipalità, Ricomincio dai Libri è “un’opportunità che si dà alla cittadinanza per avvicinarsi alla cultura tramite il libro. Quella della fiera – continua Perrella – è un’ottima occasione per rivalutare la città e il quartiere.  Noi vogliamo rivitalizzare questa parte di Via dei Tribunali. La strategia verrà messa su, insieme all’amministrazione. Punteremo su questo evento  perché tramite la musica e i libri si può far vivere il territorio”.

Oltre alla presentazione dei bandi di partecipazione, la star del giorno è stata sicuramente la sede della fiera, la Sala del Lazzaretto: “Per noi è importantissimo far conoscere questa location alla città, una struttura nascosta che è stata per anni ‘sigillata’ alla città”. L’intento della municipalità è quello di creare nell’Ex Ospedale della Pace,  un vero e proprio indotto turistico. “Ricomincio dai Libri è solo il primo di tanti eventi che verrà ospitato nella Sala Del Lazzaretto – continua Giovanni Parisi – La Fiera rappresenterà il volano per la seconda parte di Via Tribunali. Mi sembra assurdo che questa parte della città non conosca lo stesso turismo che ha l’altra parte di Via Tribunali”.

Parole di elogio per le associazioni organizzatrici da parte dell’assessore Alessandra Clemente: “Siamo consapevoli del capitale umano che c’è in questa città, e nel nostro territorio. In un momento storico in cui tutte le regole del lavoro che conoscevamo sono cambiate, bisogna incoraggiare percorsi come questi. Ricomincio dai Libri è un modo valido di sviluppo del nostro territorio”

“Oggi – continua la Clemente – condividiamo e ci assumiamo la responsabilità  dell’esito di questo coraggioso investimento che vede nella scelta, il libro, nel posto, la Sala del Lazzaretto, nella una parte di Napoli scelta, la tenuta di dignità della città”.

Sostegno ribadito anche dall’assessore della cultura, Nino Daniele: “L’assessorato farà il massimo da qui a settembre per sostenere e promuovere anche all’esterno,  oltre regione, mettendo a disposizione i suoi mezzi e le sue reti, la fiera del libro Ricomincio dai Libri”.

Dopo le istituzioni tocca alle associazioni organizzatrici presentare la fiera e i bandi. “E’ una sfida nuova per tutti noi – dichiara Gianluca Calvino, presidente di Librincircolo – in quanto la fiera del libro rappresenta una sfida che siamo determinati a vincere. La cultura a Napoli ha bisogno di entusiasmo, e quello, di certo, non ci manca”.

“Napoli rappresenta, per Ricomincio dai Libri, una sfida – dichiara Miryam Gison dell’associazione La Bottega delle Parole – ma d’altro canto la nostra è una fiera che ha scommesso con la cultura e ha sempre vinto. Siamo felici però di affrontare questo nuovo obiettivo con una amministrazione giovane, competente e che ci ha dimostrato anche stamattina la piena condivisione del progetto”.

Lo speed date letterario di Parole Alate

“Parole Alate è orgogliosa di far parte di questa rassegna. Speriamo che lo speed date letterario in programma il 16 giugno (ore 18, Galleria Principe, ndr.) possa essere un buon viatico per la fiera. Siamo una squadra che sicuramente non ha attori internazionali tra le proprie fila, ma non manca di entusiasmo”.

La locandina dello speed date letterario di Parole Alate

La locandina dello speed date letterario di Parole Alate

Due minuti per conoscersi, confrontarsi e scoprire affinità letterarie. Un brevissimo lasso di tempo durante il quale i partecipanti possono presentarsi parlando di loro stessi o del proprio libro preferito; possono raccontare, inoltre, il proprio passato, le prospettive per il futuro o, perché no, inventare di sana pianta una storia, alla maniera di un consumato narratore. L’evento, inserito nel calendario della manifestazione “Giugno Giovani 2017” organizzata dal comune di Napoli, è uno spin-off della kermesse Ricomincio dai Libri che prenderà il via il prossimo 29 settembre.

“Sappiamo quanto sia difficile fare e portare cultura in questa città – dichiara Roberto Malfatti, presidente della Coop. Sociale Sepofà.  Organizzare una fiera del libro a Napoli comporta tante responsabilità, ma il solo fatto di lavorare per la propria città può essere solo un onore”.

Per altre informazioni sullo speed-date letterario: https://www.facebook.com/events/309375856167312/

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

Noleggio stampanti, Noleggio fotocopiatrici, Stampanti Napoli, Fotocopiatrici Napoli Festival della Musica e della Cultura a Napoli Valerio Granato: Sistemista Linux a Napoli, Programmatore PHP. Founder: 3d0 Srl, LiveNet Srl, AlDiQua, LiveCode.