Rimini: il riesame dispone il dissequestro dei marchi Cocoricò e Titilla

by Gessica Cuomo
0 comment

Il tribunale del riesame di Rimini accoglie il ricorso dei legali del “Gruppo Cocoricò srl”, Luigi Chiappero e Alberto Borbon e ordina i dissequestri dei marchi “Cocoricò” e “Titilla”. La società proprietaria dei marchi ed il suo titolare Fabrizio De Meis, risultano estranei alle evasioni di imposte contestate ai precedenti gestori della discoteca.

Dissequestro dei marchi “Cocoricò” e “Titilla”

Contestazioni che avevano portato al provvedimento di sequestro preventivo dei due marchi, effettuato dagli inquirenti lo scorso mese di dicembre.

Soddisfatti della decisione dei giudici degli Appelli e dei Riesami, gli avvocati Chiappero e Borbon:“L’accoglimento del nostro ricorso dimostra  come l’attuale società di gestione del locale e Fabrizio De Meis siano completamente estranei ai fatti sui quali stanno indagando e procedendo Procura di Rimini e polizia giudiziaria”.

Potrebbe interessarti

ECG a domicilio Napoli Polisonnografia a domicilio Napoli Livenet News Online