MINORI NON ACCOMPAGNATI, L’APPELLO DEL COMUNE DI NAPOLI

by Lavinia Viscione
0 comment
Migranti Napoli accoglienza minori non accompagnati

Cento minori non accompagnati. Un modo diverso per dire che il viaggio della speranza dalle loro terre verso l’Italia l’hanno fatto da soli. Sono i ragazzi migranti sbarcati ieri a Napoli, di cui 50 ospitati nel centro Polifunzionale San Francesco a Marechiaro, messo a disposizione per loro dal Comune, mentre un altro gruppo è stato sistemato in comunità convenzionate tra Napoli e l’area metropolitana e un altro ancora a Salerno.

Palazzo San Giacomo ha lanciato un appello a tutti: servono vestiti, scarpe, asciugamani, bagnoschiuma, beni di prima necessità per l’igiene. Sono ragazzi, quelli ospitati al centro San Francesco tra i 15 e i 17 anni. Per loro Palazzo San Giacomo ha attivato una Rete di solidarietà a cui chiunque, nel proprio piccolo, può contribuire, portando direttamente al centro di Marechiaro questi beni. Per le scarpe servono tra il 38 e il 39 e il 41 e 42.

roberta gaeta

Roberta Gaeta (foto tratta da Il Desk.it)

“Palazzo San Giacomo – ha sottolineato Roberta Gaeta, assessore comunale al Welfare, ai microfoni della Web Tv del Comune – è riuscito a mettere in moto la macchina dell’accoglienza lanciando un appello e la città ha risposto per fronteggiare una emergenza che è quella dell’accoglienza dei minori. E la cittadinanza ha risposto, abbiamo ricevuto molte cose utili e abbiamo predisposto uno spazio per fare in modo che chi vuole può portare il suo contributo”. La risposta infatti non si è fatta attendere e in poche ore sono arrivate numerose donazioni da parte dei cittadini.

Minori non accompagnati a Napoli, come puoi dare il tuo contributo?

Per chi volesse dare una mano, è possibile contattare il centro che ospita i minori al numero 0817958180.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

strategie di vendita, vendita, consulente per imprentori Palloncini Sale Slot