Mirai Sushi: una ventata d’Oriente nel cuore del Vomero

by Stefania Zona
0 comment
Mirai sushi

Mirai sushi è un nuovo locale nel cuore del Vomero, precisamente a via Merliani 51, che si fa portavoce della cultura orientale, cercando di avvicinarlo alle nostre abitudini culinarie e al nostro modo di stare a tavola. L’idea nasce dalla passione per la cucina orientale dei due proprietari, Giancarlo Alfieri e Gianluca Avino, e viene curata nei dettagli dal consulente  Filippo Maietta, che si occupa del menù e delle materie prime. La cucina è guidata dal maestro di sushi Taketomi Minakami di Osaka, coadiuvato da Aromides Rodrigues, chef Venezuelano, e Damith Bernard Wedikkara chef dello Sri Lanka, che si occupa delle preparazioni calde.

Il locale presenta una zona esterna e un sushi bar al primo piano, mentre all’interno ha una grande e accogliente sala realizzata da uno scenografo teatrale basandosi sui veri locali giapponesi. Una volta scese le scale non sembra più di essere a Napoli, ma si viene catapultati direttamente in Giappone. Quello che colpisce subito una volta all’interno sono le due zone privee in stile tatami, dove si mangia seduti a terra con tavolini bassi e i tipici paraventi. Luci soffuse e colori caldi sono l’ideale per gustarsi un momento culinario diverso dal solito e godere dei piacere della terra del sol levante.

Mirai sushi menùIl concept di Mirai sushi è “raccontare il sushi” cercando di accompagnare per mano il commensale e guidarlo attraverso la scelta del proprio percorso di degustazione. A differenza dei locali gestiti direttamente da personale orientale, Mirai sushi si rende conto della diversità del modo di stare a tavola e ha creato un menù fotografico per non disorientare il cliente tra i tanti nomi di piatti che per un neofita possono sembrare parole vuote, tutte uguali se non le si associa a un’immagine. Nel menù tradizionale invece è stata ideata una guida, una legenda: da uno a tre pesciolini che stanno ad indicare le intensità dei piatti. Nel menù sono presenti anche i dolci per i più golosi, dal tiramisù al tè verde ai dorayaki oppure per concludere il pasto è possibile gustare il sushi alla frutta magari accompagnato dal sakè, il cosìdetto ‘vino di riso’ molto simile a una nostra grappa. Per chi ama abbinare il sushi al vino è disponibile anche una carta dei vini in cui è presente anche il vino vegano dell’azienda Ciù Ciù che ha piacevolmente accompagnato la nostra degustazione.

Da Mirai sushi la cura dei dettagli e l’attenzione per le materie prime non si vede solo dall’ambiente e dal menù, ma anche nella scelta di non voler proporre la formula “All you can eat”. In alternativa viene proposto un menù degustazione in 6 portate che comprenda le principali preparazioni. Il locale propone anche la formula, tipicamente milanese, dell’aperisushi che accompagna con 6 pezzi di sushi un calice di vino o cocktail invece delle solite patatine o noccioline.

Insomma Mirai sushi è un locale che accontenta davvero tutti i gusti, che vogliate provare qualcosa di diverso o se siete già dei sushilovers, che siate in gruppo o in coppia vi consigliamo di fare questo viaggetto in Oriente!


Potrebbe interessarti

Leave a Comment

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

Noleggio stampanti, Noleggio fotocopiatrici, Stampanti Napoli, Fotocopiatrici Napoli Festival della Musica e della Cultura a Napoli Valerio Granato: Sistemista Linux a Napoli, Programmatore PHP. Founder: 3d0 Srl, LiveNet Srl, AlDiQua, LiveCode.